TOP

Disperati buongiorno. Spero che anche in voi freme il sacro fuoco del cambiamento, del rinnovamento. Anche detta Primavera. Io tengo l'ormone a palla! Continuo a baciare chiunque mi capiti a tiro, indistintamente tra donne e uomini. Cani e mezze calzette.

Saranno giornate strane le prossime. Ho una scadenza. 15 marzo. Me la sono imposta. Vediamo se ci riusciamo, va. Cercherò di esserci sul blog, ma non garantisco nulla. Mi volete tra gli scaffali ecco. Allora prima mi devo eclissare. Sul serio.

Buongiorno gente. Sto valutando di fare il cambio stagione. Sono una pazza, me ne rendo conto. Però, ad essere del tutto sinceri, quest'anno non ho mai messo un maglione di lana. Solo quando sono andata a Copenaghen. Il piumino lungo

È giovedì e non mi sono scordata di voi. Sì di voi disperati. Di quelli che "non capisco questa moda del cucinare". Parlo con voi che arrivata a casa stanchi, con i piedi doloranti. Parlo di voi che volete solo aprivi

salvacena

Disperati buongiorno! Sfatiamo il mito che il risotto sia difficile da fare !! E non me ne frega un accidenti che lo Chef tizio la foodblogger Caio dicono il contrario! Se lo faccio io, lo potete fare anche voi! Questo vale, in generale, per tutto quello che c'è su questo blog. Tranne l'idiozia, in questo non penso possiate avvicinarvi.

L'unico vero trucco per un buon risotto è non lesinare sulla qualità del riso e stargli appresso con amore. Un po' come vostro marito. In fondo lo sapete anche voi che lo avete migliorato e per certi versi addomesticato. Il vostro personale grizzly ora è per fino in grado di schiacciare on sulla lavatrice, d'accordo non comprende perché facciate tre lavatrici quando lui da single ne faceva una, ma... nessuno è perfetto.

Risotto al radicchio e salsiccia

risotto01