TOP

La programmazione sugli schermi della Pina è un pochino saltata. Tornata dal mio week end lungo sono alle prese con alcuni lavori in casa, quindi non ho molto tempo per mettermi dietro un pc e oziare. Oggi però posso sempre rovinarvi

Come tutti sapete, dato che vi ho rotto le scatoline prima dopo e durante, ho passato quattro giorni in Danimarca per la precisione a Copenaghen. Dal 28 dicembre 2014 al 1 gennaio 2015. Anche se a dire il vero il

Ieri mattina ero partita, come potete vedere dalla fotografia, bella scema come sempre in tenuta da Giamburrasca per andare dritta a Vicolungo Outlet e comprarmi dei pantaloni.

Arrivo lì e mi faccio il mio giro dalla Tommy comprando i calzini che amo. Poi vado in un negozio provo i jeans… e già lì scopro che la 40 mi sta larga di vita ma la coscia chiede pietà. Mi dico “sono elasticizzati” . Vado,così, dritta ad un altro negozio. Cerruti che amo particolarmente. Ci sono dei jeans bellissimi grigi con polverina magica…mi stanno eh! Mi sta la 40 evviva! Peccato che il mio culo si sia espanso e la coscia continui a gridare “ehi! Fammi uscire”. Il jeans mi stava, ma… ma porca puzzola sono gonfia come una mongolfiera.

Per vostra disgrazia anche questa volta sono sopravvissuta! Sia al Caicco che al moto cross. La cosa assurda che sulla barca stavo bene, mentre quando sono scesa ho cominciato a soffrire di mal di terra. Stranezze da donna piumata!Notizie di

idro2

Oggi vi svelo il mio posticino speciale. Il mio angolo di paradiso e silenzio. Dove nessuno, al di fuori delle papere, parla. Dove tira sempre vento e si mangia un buon capriolo.

Ci troviamo sul Lago Idro. Tra il lago di Garda ed il lago di Iseo nelle pre Alpi bresciane. Il lago d'Idro è il posto ideale per gli amanti del quieto vivere, dello sport a contatto con la natura e delle vecchie tradizioni.

Il lago non è grandissimo, lungo 12 km e largo 2, per questo che è così caratteristico. Intorno pochi alberghi e qualche casa vacanza. Il lago è balneabile da giugno a settembre e l’acqua, essendo poco profondo (massimo 122 metri) è sempre calda.Vicino al Lago vi è un piccolo borgo, Bagolino. Il comune di Bagolino si trova al confine con la provincia di Treno, tra la Valle Camonica e la Valle Trompia.

Dominato dall'imponente cornone del Blumone, magnifico monumento del gruppo Adamello, il territorio di Bagolino, denominato anche Valle del Caffaro, è attraversato dall'omonimo fiume che nasce al Passo del termine (mt. 2334) che scendendo nella conca del Gaver e quindi alternando ripidi pendii e falsi piani, dopo circa 16 Km giunge al paese, dopodiché piegando bruscamente all'altezza del Ponte Prada entra nella Piana d'Oneda affluendo al fiume Chiese a pochi metri dal lago d'Idro.

  A Sanremo  vi è una tradizione che risale alla fine dell’800 per festeggiare l’inizio della primavera e la rinascita della Flora locale. Si tratta della Festa della Dea Flora la cui prima edizione è datata 1903, in cui venivano presentate