Voglio portarvi a riflettere e, forse, ad arrivare alle mie stesse conclusioni: chiamatelo comunismo, chiamatelo nazismo, chiamatelo terrorismo o non chiamatelo proprio