Benvenuti sul blog di lifestyle Pinalapeppina!

Mi chiamo Sara Francesca e sono la Sciura Milanese con la valigia sempre alla ricerca di nuove esperienze da condividere. (Vuoi sapere qualcosa in più su di me clicca qui).

Perché questo blog? 

Nasco cantastorie: vivo per raccontare. Ho aperto il mio primo blog su Splinder, poi sono finita su wordpress.com e, nel lontano 2016,  ho registrato Pinalapeppina.com per esigenza personale. 

Volevo continuare a condividere come facevo in passato (il mio primo blog nasce nel 1998 come “caro diario”) ma con la consapevolezza che l’adsl e i social stavano cambiando tutto. Così ho cominciato a scrivere non solo per raccontarmi ma anche per condividere le mie passioni.

Pinalapeppina è sempre stato un rifugio per me e per chi mi seguiva, un luogo sicuro dove leggere e condividere esperienze. Oggi il mondo è frenetico le persone passano, leggono e non si fermano. Grazie al cielo ho la mia piccola community su Instagram con cui privatamente ci si racconta molto.

Non solo la blogger che vuole insegnare qualcosa. Non sono esperta in viaggi, in cibo o in crescita personale il mio lavoro consiste nell’organizzare e digitalizzare professionisti, freelance e piccoli business. Oggi Pinalapeppina è la condivisione di ciò che per me merita uno spazio ed un modo per fare relazioni autentiche digitali (e non solo).

Cosa trovi su Pinalapeppina?

I Viaggi della Sciura 

Non sono una Travel Blogger ma una Sciura Milanese con la valigia, ti porto con me per ispirarti e per raccontare. 

Prediligo i viaggi nella natura, alla scoperta di luoghi dover riconnettere i 5 sensi e scoprire, attraverso il cibo, la cultura locale. Ho un’amore immenso per l’Asia e per i giapponesi dove trovo l’unione perfetta tra cibo e tradizioni ma vado spesso negli Stati Uniti per godere degli immensi spazi e sentirmi parte delle storie che guardo su Netflix. 

Non mancano di certo viaggi alla scoperta del Bel paese e qualche Trekking sulle mie amate dolomiti. I viaggi della Sciura si suddividono in

Leggi gli ultimi articoli di viaggio.

Consigli Beauty per amarsi in sicurezza

Crediamo che tu sei bellissima e trovare la beauty routine più adatta alle tue esigenze sia una cosa che ti meriti, per questo, con passione e  cervello, selezioniamo e proviamo prodotti di bellezza. Le nostre recensioni sono tutte sincere e reali, siamo la tua amica appassionata di trucco e beuta che vuole aiutarti nella scelta del prodotto migliore (con un occhio al portafoglio!). Scopri la categoria Beauty!

Good Life Be Yourself

Vivere in maniera autentica, piena di emozioni e relazioni appaganti è lo scopo per cui vale la pena vivere. E quando te lo poni come mission di vita ti ritrovi ad allenarti per: mangiar sano, perderti cura del corpo e della  mente. Ognuno di noi è in progress, evolve continuamente questo è il gioco della vita. 

Il motto “Good life be yorself” è un po’ la filosofia di tutto Pinalapeppina. In questa categoria ti parlo di crescita personale, cura dell’anima e di quelle scoperte che mi appagano e mi fanno urlare di gioia. Eco cosa puoi trovare

Pina Ama Milano #Sciuralife

Sono la  Sciura Milanese 2.0.  Ti racconto la mia Milano. Guide, itinerari ma anche racconti personali di una città in continua evoluzione e spesso etichettata solo come città di moda e di business. Scopri quante cose puoi fare, vedere e mangiare a Milano:  leggi subito PinaAmaMilano.

Pina Cucina

Adoro mangiare, adoro cucinare e amo alla follia esplorare la vita e il mondo attraverso un piatto. Non sono una food blogger ma sono una che magia con i punti interrogativi. Com’è fatto un piatto? Quali sono gli ingredienti e da quale terra vengono prodotti? È possibile godere del cibo, restando in forma?  Risponderò a queste ed altre domande nella mia rubrica Mangiar Sano.

La sezione FOOD è ricca anche di bakery, ricette di stagione, cibo asiatico e sperimenti fai da te.  Scopri la categoria Food e tutte le mie ricette.

Le Rubriche della Sciura Pina

Le Rubriche della Pina per fare blogging “vecchia maniera”; ovvero raccontare e raccontarsi senza filtri se e ma. 

Una Giornata con: in questa rubrica raccolto le interviste che faccio a persone, per lo più donne, che svolgono lavori particolari e che hanno “mollato tutto” per mettere in atto un piano B. Voglio veicolare che la professionalità non è associabile solo ad un lavoro impiegatizio o di iscrizione a qualche albo. Il web, i nuovi media e la situazione economica del nostro paese ha creato tantissime opportunità di nuovi lavori, occorre solo afferrarli!

Sfumature di Eros: parliamo di eros, di seduzione per cancellare qualche tabù e rendere la lettura che piacevolmente piccante! 

Pina Cuoca Vagabonda: prendi un personaggio di un libro o che ha fatto la storia, ti sei mai chiesto qual’è il suo piatto preferito, cosa potrebbe cucinarti e come potrebbe raccontartela. In attesa che io possa metter in scena il mio progetto, mi accontento di unire storie, cibo e viaggi con un q.b di fantasia.

Autumn Vibes: da quando ho un blog che dal 22 settembre, data del mio compleanno, urlo “E zucca sia”. Da settembre a dicembre tingo tutto di arancio e scrivo di demoni e vado a resuscitare i morti. Autunno: cannella, storie intorno al fuoco, zucca, foliage e molto ma moooolto altro.

Natale con Pina: dopo l’autunno c’è il Natale. Io a Natale da quando sono piccola mi sono sentita profondamente sola e inerme a tutte queste luminarie finchè un bel giorno ho deciso di essere un folletto, aiutate di Babbo Natale, ed unirmi a tutte le altre persone sole e siamo tantissime. Natale con Pina è un modo per fare squadr, cucinare gingerbrad, condividere il “mood bells” ed arrivare meno tristi alla fine dell’anno.

La Pagina con le Rubriche non Telefoniche della Pina la trovi qui, è sempre in progress.  

Ti invito a Seguirmi sul mio profilo Instagram. Ogni giorno ti porto con me nella mia vita milanese e condivido il mio progetto #viveredigioia ovvero allenarsi a vivere il presente in maniera ottimistica cioè nell’accettazione più profonda di ciò che siamo e viviamo. Tranquillo! Spesso ci si diverte a suo di critiche TV e sborbottamenti vari, son pur sempre la Sciura!