Appassionati di Anime: cosa sono i Webtoon?

Cosa sono i Webtoon?  vi vedo già agitate: e questi cosa sono? Tranquille nulla di difficile: stiamo parlando di manga creati appositamente per il web, la lettura avviene esclusivamente online e non li troverete mai stampati su carta. Con mio dispiacere visto che alcune tavole sono vere o proprie opere d’arte.

Cosa sono i Webtoon perché li adoriamo?

I webtoon (web + Cartoon)  nascono in Corea, più precisamente in Corea del Sud. Come potete notare dall’immagine tratta da Dragons Brave Love  le tavole scorrono in verticale, a differenza dei manga a cui siamo abituati, questo perché sono state studiate appositamente per essere lette tramite smartphone o tablet.

Sono scritte in coreano o cinese e solo in pochi casi tradotte in inglese, tedesco e francese per noi europei. Potete trovarli su https://www.webtoons.com  ma l’italiano non è preso in considerazione.

Esistono siti che li traducono anche nella nostra lingua gestiti  da volontari appassionati e masochisti, visto il carico di lavoro che svolgono nel tempo libero, e potete leggerli gratuitamente.
Uno di questi è https://shingekinoshoujo.to/ che ci ha gentilmente concesso di utilizzare le immagini che trovate nel post.

I racconti ci presentano uno spaccato culturale e sociale in alcuni versi molto diverso dal nostro, se leggete manga da quando eravate ragazzine troverete molte similitudini col Giappone. Dal mio punto di vista sono rimasta colpita dal ruolo della donna visto che l’emancipazione femminile sembra sia avvenuta poco dopo il colonialismo giapponese (1940-1945) ma non è ancora stata percepita dal Paese. Le donne hanno diritto di voto e sono ritenute uguali davanti alla legge ma subiscono ancora oggi discriminazioni pesanti.
Vi consiglio di leggere questo articolo sull’Internazionale per comprendere la situazione.
In un webtoon si accennava al fatto che al tempo dei nostri genitori le donne non potevano cenare allo stesso tavolo dei componenti maschili della famiglia ed esistono ancora matrimoni combinati per preservare l’élite. Perché vi dico questo? Perché dovete fare molta attenzione a cosa leggono i vostri figli, molti fumetti denigrano la donna e trovo che siano altamente diseducativi.

Avviso: se i vostri figli sono minorenni e vi hanno detto con nonchalance che stanno leggendo un webtoon forse un occhio alla trama glielo darei.
In molti casi il sesso è esplicito e i contenuti sono VM18.

Cosa sono i Webtoon come sceglierli?

Adult, Mature, Smut:

VM18 (contenuti molto molto molto espliciti)

Yaoi:

relazioni sentimentali tra uomini. Li trovo adorabili, li consiglio soprattutto perché i rapporti normalmente si basano su un concetto di parità cosa che spesso nei racconti con protagoniste femminili (visto quanto detto sopra) non avviene.

Yuri:

relazioni sentimentali tra donne ( consiglio Tamen De Gushi, è un fumetto classico cinese non un weebtoon lo trovate solo online e in inglese , sono piccoli sketch scolastici con testi semplici da comprendere e fanno morire dal ridere! Noi l’adoriamo! Adatto a tutte le età).

Josei:

storie dedicate solo ad un pubblico femminile maturo, quindi possono trattare anche argomenti violenti.

Shojo:

racconti indirizzati ad un pubblico giovane tra i 10 anni e gli 80 (insomma perché limitare la gioventù?).

Consigli Webtoon: selezione per te che vuoi iniziare

Qui di seguito riporto i generi più comuni, che risultano poi suddivisi nella catalogazione riportata sopra

School life:

Ambientazione scolastica. Il cliché è il seguente: lei si innamora di lui ma arriva l’antagonista o gli antagonisti (maschili o femminili). Noto che va di moda l’indecisione tra due uomini definiti angelo e demone (ovviamente uno coi capelli castani/neri e l’altro biondo). Nonostante la suddivisione che farebbe pensare al classico ”bravo ragazzo vs teppista” in questi casi entrambi avrebbero bisogno di un buon psichiatra. Gli uomini di queste serie sono spesso manipolatori che si innamorano della protagonista di turno e non  sempre migliorano il proprio carattere. Candy Candy e Georgie non hanno mietuto abbastanza vittime ai nostri tempi e siamo ancora qui a leggere storie del genere. Per favore se incontrate queste persone nella realtà fate ciao con la manina e cambiate strada!
Altra tipologia di relazione trattata è quella tra studente e professore.

Office Workers:

relazioni in ambito lavorativo. Ho notato che la massima aspirazione delle donne coreane sembra quella di diventare segretaria di un CEO oppure sua moglie. Non stiamo parlando della visione occidentale della professione: devono preparare il tè, conoscere a memoria mogli, amanti, pettegolezzi, esami del sangue e albero genealogico di ogni persona che entra in contatto col proprio capo. Ripeto “a memoria”, gli appunti non sono ammessi. Scordatevi il tablet.
Se sei coreano e stai leggendo il mio articolo ti prego dimmi che è solo una visione malata dei manhwaga (corrispettivo dei mangaka giapponesi… parlo dei disegnatori mamme!) .

Fantasy:

i webtoon che amiamo per eccellenza! Mia figlia (12 anni) i generi precedenti non li legge. In alcuni casi perché trattano di argomenti che lei trova noiosi (ufficio), in altri perché trovo che non siano adatti per i contenuti. Nel genere fantasy l’eroina femminile è intelligente,  indipendente, avventurosa . Le critiche che ho riportato precedentemente non le sollevo qui perché fino ad ora non ho riscontrato motivo di lamentela.

Ma ora iniziamo a parlare delle serie che abbiamo e stiamo leggendo!

La mia selezione di Webtoon

The Problem of My Love Affair

Genere: Office worker
categoria: josei

https://shingekinoshoujo.to/the-problem-of-my-love-affair/
Come spiegato precedentemente rientra nella categoria relazione tra “segretaria e CEO”
Allora perché ve ne parlo? Perché  Mo  Tahee non è assolutamente una donna qualunque: è intelligente, caparbia e sa diventare fredda e calcolatrice se deve difendere la sua famiglia. Rispetto al CEO Cha Soohyeok è più matura e sa come gestire i propri sentimenti in modo tale da proteggere chi ama.
Ovviamente mia figlia non adora il genere ma ama la nonna di Mo e i due gemelli e mi chiede di farle leggere le tavole dove appaiono.

 

Newton’s Flower Buds

Genere: School life
categoria: Shojo

https://shingekinoshoujo.to/newtons-flower-buds

Oogi ha un dono particolare riesce a vedere cosa provano realmente le persone attraverso dei colori che fluttuano nell’aria. Questo lo ha reso diffidente e timoroso verso il prossimo e preferisce isolarsi in un mondo appartato per non vedere la falsità di chi gli sta accanto.
Ma un giorno incontra Machiri che sogna di diventare una pittrice ma una malattia particolare gli impedisce di realizzare questo suo desiderio: pian piano perde la possibilità di vedere i colori.
Grazie a questo incontro lui inizierà ad accettare il suo dono comprendendo che non è una maledizione e lei riuscirà a trovare una cura tramite la dolce e continua presenza di Oogi?
E’ un raccolto molto dolce. Impossibile non provare tenerezza per i protagonisti.

Who made me a princess

Genere: Fantasy
categoria: Shojo

Purtroppo il sito che stava traducendo in italiano questa serie ha smesso da tempo di procedere e non posso citare dove trovare il webtoon senza autorizzazione ma se vi impegnate con una semplice ricerca troverete molti link in internet che vi rimandano ai siti di pubblicazione. Attualmente lo sto leggendo in inglese e devo essere sincera per mia figlia risulta difficile seguirlo, e a volte anche per me, visto che alcune spiegazioni sono complesse anche in italiano: bisogna comprendere che nel mondo dove è ambientato questo  racconto tutte le persone possiedono del mana, un flusso magico, per alcuni è potente e visibile mentre per altri resta sopito. Inoltre vi sono intrighi di corte, tentativi di detronizzazione, legami familiari alla Beautiful.
La protagonista è la principessa Athanasia de Alger Obelia, figlia dell’attuale Re ed è stata esiliata in un palazzo in seguito alla morte della madre. Il racconto inizia con la piccola in fasce che ricorda la sua vita precedente nel nostro mondo e con suo stupore si ritrova incarnata nel personaggio del libro che stava leggendo. Un personaggio che muore ucciso dal padre!
Terrorizzata per la sua sorte, già in fasce, inizia a organizzare un modo per sopravvivere: prima di tutto si impegna nella propria educazione e ottiene la totale devozione delle cameriere al suo servizio , poi cerca di nascondere gli oggetti di valore in modo da creare un piccolo capitale per poter fuggire diventata grande. E’ proprio mentre è alla ricerca di nuovo nascondiglio che si imbatte in suo padre che con stupore non la uccide anche se non sembra provare sentimenti nei suoi confronti.
Ci vorranno anni prima che si istauri un legame forte tra i due, nel frattempo la principessa è cresciuta dimostrando un’intelligenza superiore alla media e un mana del tutto incontrollato.
E’ proprio a causa di questo potere, pericoloso per la sua salute, che il padre decide di accettare a corte un potente mago appena risvegliato da un lungo sonno (risvegliato per caso da Athanasia ovviamente).
Il mago Lucas è inizialmente incuriosito dal potere della ragazza e intuisce che in quel corpo apparente giovane vi è rinchiuso uno spirito assai più antico,  col passare degli anni è evidente che la curiosità lascia il passo ad un sincero affetto.
Nel momento in cui i nobili comprendono che Athanasia è importante per il Re improvvisamente lei si ritrova al centro dell’attenzione di tutti, per lo più in senso negativo.
Di rilievo è la sua antagonista Janette che crede di essere la sorella… NON VE LO DICO! SPOILER! SPOILER!
Ovviamente il fratellastro di Janette, Jackel, si innamorerà perdutamente della principessa.

Noi adoriamo queste serie.

Tenete conto che ci scontriamo sempre perché io sono fan di Lucas (capelli neri occhi rossi) e ovviamente mia figlia adora Jackel (capelli bianchi occhi dorati)  ma so che cambierà idea presto e mi darà ragione!
I disegni sono dei capolavori, i vestiti sono meravigliosi e curati nel dettaglio. E’ un peccato non vederlo stampato.

Vi prego che qualcuno torni a tradurlo!

Le immagini sono di proprietà di https://twitter.com/spoon_1122 e della casa editrice Kakao https://page.kakao.com/main

Prima di lasciarvi alle vostre letture faccio un piccolo appello: se possiamo leggere in italiano tali webtoon è perché esistono delle persone che GRATUITAMENTE dedicano il loro tempo libero a tradurli, pertanto se volete collaborare basta anche solo saper usare dei programmi di grafica per pulire le tavole.

Grazie mille per il lavoro che fate!

Ti è piaciuto? Share!

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

On Key

Related Posts