TOP

Consigli dalla Beauty Blogger: la Quarantena da Esaurita

Pensavate che ci fossimo dimenticati di voi qua nella redazione più esaurita della city? Impossibile!

Il 2020 ci ha colti in castagna tra cambi di lavoro, e incespicanti vari che ci han fatto ben pensare che dovevamo tutti respirare, alzare lo sguardo e rimetterci in piedi.

Ma ora è giunto il momento di ricominciare a tenervi compagnia e non potevamo certo scegliere un momento migliore, ė arrivata la quarantena e noi del Team Esaurita vogliamo essere con voi e tenerci stretti almeno in line.

Molti di noi saranno costretti a casa per un lungo periodo e allora visto che il tempo ė prezioso perché non sfruttarlo?

Io per prima sono sempre stata una di quelle persone che avrebbe voluto avere tempo per fare tante cose rimandate, allora perché non farle?

Ma partiamo dalle basi, la situazione non è delle più allegre, ma non facciamoci prendere dallo sconforto, diamoci degli obiettivi e cerchiamo quanto più possibile di raggiungerli.

  1. Diamoci un ritmo di vita, chi di noi lavora in Smart Working può sicuramente dormire qualche ora in più, ma cerchiamo di svegliarci comunque un po’ prima di iniziare il lavoro. Diamoci il tempo di una doccia, privilegiamo la nostra morning routine godendone, senza le abituali corse. Facciamoci un bel caffè nel nostro mug preferito, una bella colazione sana e tranquilla, iniziamo la giornata in rilassatezza e col sorriso.
  2. Mai lavorare in pigiama! Tiriamo fuori dal nostro armadio quei jeans che adoriamo o quei capi che avremmo tanto voluto indossare in ufficio ma magari il dresscode ci ha sempre impedito di mettere.
  3. Diamoci dei ritmi, lavorare da casa non significa andare ad oltranza, dimenticare le pause, pranzare alle tre del pomeriggio e non alzarci mai dalla nostra sedia. Concedetevi un caffè, una bella tisana, una telefonata o semplicemente aprite la finestra e prendete una boccata d’aria.
  4. Vietato strafogarsi di porcherie, sfruttate l’occasione di poter fare degli spuntini sani includendoli nella spesa settimanale, Smartworking vuol dire anche potersi permettere il lusso di mangiare meglio, cosa che le giornate stressate di corsa nella city non sempre ci lasciano fare.

Lo so che vi state chiedendo “ok ė tutto fantastico ma se non sono in Smart Working come occupo il tempo?”

Tranquille, ho una serie di consigli spicci pure per voialtre esaurite quarantena te senza Smar Wworking.

  1. Avete presente il vostro armadio? Ecco, siamo certi, perché siamo rei confessi, che anche voi avete dei capi che non potete più mettere, stretti, vecchi, per niente cool. Daje, questo ė il momento di svuotare il vostro guardaroba e fare una bella cernita. Ricordatevi che se ci sono capi ancora in buono stato che per voi non sono ok, potete sempre donarli a chi ė meno fortunato di noi, questo vi farà sentire ancora meglio!
  2. Outfit ready to go!! Non rimarremo in quarantena per sempre, qualche mese e poi torneremo a correre sui nostri tacchi o dentro ai Doc Martens tra un “piscio il cane” e un “perdo l’autobus!” Quindi prepariamoci a risparmiare tempo. Il nostro consiglio? Sistemare l’armadio organizzando gli abiti in outfit già pronti “ready to wear”. Ė un lavoretto facile e creativo che non solo vi farà passare il tempo ma soprattutto vi tornerà utilissimo al rientro al lavoro.
  3. Una sola parola, Shoes, vi vedo mettervi le mani nei capelli, vi vedo!!! Vi dico solo che la scrivente ne possiede oltre 140 paia e si rende perfettamente conto di avere un problema di ordine…e allora che si fa? Innanzitutto dividete le scarpe che sicuramente volete tenere da quelle che volete buttare, e questa ė l’impresa più ardua, non fatevi commuovere da quelle maledette!! Una volta fatta una cernita dividete le vostre amate shoes a seconda dell’occasione, ufficio, uscita galante, aperitivo con le amiche, passepartout, sandali gioiello. Date un’occhiata ai tacchi, mettete da parte quelle che hanno bisogno di manutenzione e lucidate le altre riponendole nelle loro scatole (magari con una bella etichetta che vi indichi cosa contengono o una bella polaroid!), se non le avete potete sempre procurarvi on line delle scatole trasparenti super glamour! 

Quarantena, come sapete, vuol dire #iorestoacasa, ma tutto ciò che può servirvi per mettere ordine, appendimi per abiti, scatole da scarpe e non, sacchettini profuma armadio ed antitarme, potete trovarli on line e i corrieri vi consegnano tutto senza pericolo di contagio.

Non saranno settimane facili, saremo piene di preoccupazioni, ma possiamo impegnare il nostro tempo pensando in prospettiva e rendendo il nostro “ritorno alla vita” speciale

A presto! E continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook: @pinalapeppina

Se volete chiacchierare direttamente con me, segui il mio IG @sa_relli

Esaurita Sciura Milanese per vocazione e per residenza. Cucina, Viaggia e Fotografa in ordine sparso e casuale. Starnazza sempre. Non guida, ma va dappertutto.

Post a Comment