Quante volte ti sei sentita soffocare o inadatta? E’ capitato a tutti, e spesso ci diciamo “sono fatta così” ed ancora “cosa c’è che no va”.  Vi svelo già un gran consiglio se ti stai interrogando su come essere una nuova te, stai già compiendo il primo passo per il tuo personale percorso verso il tuo equilibrio. Ci sono anche persone che non colloquiano molto con se stesse, ma il fisico non mente e le mette a dura prova. Sei quella dal mal di stomaco, da continui mal di testa, quella che si sente sempre stanca? Benvenuto anche tu nel club! Siamo tutte in transito e in continua evoluzione e l’Ayurveda ti può aiutare, neanche io ci credevo tanto… invece poi ho conosciuto Pamela Golin.

Scopriamo insieme cos’è l’ayurveda, come questa ci può aiutare per intraprendere un cammino verso la nuova te stessa.

Vuoi cambiare vita, vuoi essere una nuova te? Proviamo con l’ayurveda.

Sono sicura che non sai ancora di cosa sto parlando! Cos’è l’Ayurveda?

L’ayurveda e’ una disciplina empirica nata in India millenni or sono, si dice che esistesse gia’ nel 5000 a.C. e madre di tutte le discipline orientali, come shiatsu, thai ecc..ecc…

Essere una nuova te? Il significato di Ayurveda

Ayurveda significa letteralmente “scienza della vita“. Da “Ayu” vita e “Veda” conoscenza. Quindi, puoi sicuramente evincere che in questa disciplina potrai occuparti del corpo e della mente nello stesso momento. La comprensione di ciò che c’è di più profondo in te andrà a riflettersi su cio’ che e’ materiale, sulle tue abitudini. Tutto nella tua vita e’ collegato! I tuoi schemi mentali, le tue abitudini alimentari, il tuo essere come sei qui ed ora e’ una conseguenza di come ti comporti, di cosa mangi e di quello che scegli.

Comprensione e consapevolezza per essere una nuova te stessa

 Cosa c’e’ di più  complesso nella tua vita? Come puoi sapere cosa e’ giusto per te, cosa devi fare, cosa devi scegliere? Lo potrai sapere solo dopo aver compreso come sei veramente e dopo aver acquisito la consapevolezza di alcuni tuoi schemi mentali. L’ayurveda può aiutarti in tutto questo, poiche’ nel tempo ha classificato il genere umano in tre grandi macrocategorie: i dosha.

Cosa sono i dosha?

Letteralmente tradotto dal sanscrito “dosha” significa “cio’ che contamina“.

In noi i tre dosha esistono fin dalla nostra creazione, in tutti noi esiste fuoco (Pitta), aria o etere (Vata), terra o acqua (Kapha), ma naturalmente in quantitativi differenti, poiché non siamo tutti uguali. La nostra “contaminazione” inizia dal grembo materno, poiché è da nostra madre che assorbiamo il cibo, le emozioni e naturalmente dai gameti dei nostri genitori. Quindi, la prima impronta sul nostro “DNA ayurvedico” ci e’ data dai nostri genitori. In seguito, le oscillazioni in positivo o negativo dei nostri dosha sono date dalle nostre abitudini (dinacharya), da quello che mangiamo, dalle stagioni, dalle “stagioni della vita”.

Caratteristiche dei dosha.

Ad ogni dosha corrispondono delle caratteristiche negative e positive, mentali e morfologiche. Vi faccio un esempio per farvi capire meglio.

La vostra collega che vi siede esattamente nella scrivania davanti, ogni mattina arriva al lavoro con un umore differente.

Se piove o tira vento poi, e’ talmente sconclusionata che non riuscite neppure a comprenderla. E’ di norma una chiacchierona, magrina, mangia spesso, ma mai in modo regolare.

Allo stesso tempo pero’ sapete che potete contare su di lei per avere idee creative per possibili campagne marketing, trova sempre la soluzione ai vostri problemi. Chiacchiera anche con i muri volendo, quindi, puo’ supportarvi in molte presentazioni ed e’ una buona spalla per intrattenere i clienti.

Pero’ sapete anche che diventa ansiosa in modo patologico se non si sente sicura e si pone domande e snocciola dubbi al minimo vostro cedimento.

La vostra collega molto probabilmente attraversa un periodo VATA della sua vita. E’ governata dall’aria e dall’etere quando e’ in movimento.

Se le chiedete di cosa soffre di solito, probabilmente vi risponderà: costipazione, dolori addominali, flatulenza, rigidità nelle articolazioni.

Essere una nuova te? Credici, puoi con l’Ayurveda

L’ayurveda può agire sul tuo modo di essere sottilmente a livello mentale ed anche a livello materiale. Attraverso trattamenti particolari e tarati sul tuo dosha prevalente, con oli medicati, con manualità specifiche e massaggi ad hoc. Il percorso ayurvedico puo’ essere molto potente e tu potresti trovarne giovamento fin da subito. Te lo dico per esperienza!

Namaskar a tutte!

@PamelaGolin

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email