Se avete intenzione di trascorrere una vacanza rigenerante, lontana dal caos cittadino e dal fiume di turisti rumorosi, dovreste decisamente prendere in considerazione l’idea di dedicare qualche giorno a un bel tour dei castelli della Scozia. Ecco i miei consigli per l’organizzazione del viaggio e  la mia selezione dei castelli più belli della Scozia.

Tour della Scozia: 3 cose a cui pensare prima di prenotare i biglietti

Il periodo migliore per fare questo tipo di vacanza in Scozia è senza ombra di dubbio l’estate (in particolare il mese di agosto), per via del clima mite ma soprattutto delle maggiori ore di luce che vi permetteranno di godervi i suoi castelli senza dover controllare continuamente l’orologio. Date gli sbalzi termici tipici della zona, poi, è sempre bene essere prudenti e portare con sé il necessario per proteggersi, soprattutto in caso di pioggia: riservate quindi sempre uno spazietto in valigia per giubbino impermeabile, felpa e ombrello. Infine, è consigliabile informarsi bene e sfruttare i vantaggi delle polizze pensate proprio per chi viaggia (pagine come questa di Facile.it ad esempio spiegano come funziona e quali rischi copre l’assicurazione viaggio): in questo modo potrete essere coperti in caso di imprevisti di ogni tipo (infortuni, furti, cancellazione del volo, ecc).

Quali sono i castelli più belli della Scozia?

Castello di Fyvie. Nato come fortezza reale, l’affascinante Castello di Fyvie risale al XIII secolo e si trova nei pressi di Turriff (Aberdeenshire). È formato da cinque torri, una per ogni famiglia che l’ha posseduto nel corso dei secoli. Al suo interno sono custodite diverse collezioni di armature, armi e opere d’arte (soprattutto di Henry Raeburn, pittore scozzese del periodo del Romanticismo) e, secondo la leggenda, è perseguitato da fantasmi e maledizioni.

Castello di Dunrobin. Il Castello di Dunrobin risale al XIV secolo, si trova vicino Golspie (Sutherland, nelle Highlands) ed è un imponente capolavoro di natura architettonica, impreziosito dalle sue guglie che ricordano quelle dei castelli delle fiabe. Ha al suo interno ben 189 stanze e dei giardini aperti al pubblico che prendono l’ispirazione da quelli di Versailles.

Castello di Kilchurn. Probabilmente uno dei castelli più evocativi e amati dell’intera Scozia, grazie alla sua posizione a ridosso del Loch Awe, il lago più lungo della nazione. Al contrario dei precedenti, però, del Castello di Kilchurn non restano che le rovine: alla fine del Settecento, infatti, venne danneggiato gravemente da un fulmine. Non perdete l’occasione di ammirare il lago e il paesaggio circostante dall’alto della sua torre.

Castello di Fraser. Il Fraser Castle risale al XVI secolo, si trova vicino Kemnay (Aberdeenshire) ed è una delle dimore baronali più affascinanti della Scozia. Si parla di una costruzione a cinque piani immersa in un grande giardino, resa nota dalle tante leggende che la vedono protagonista e, non a caso, comparsa anche nel film “The Queen” (2006). Contiene al suo interno i ritratti di famiglia dei Fraser, oltre a diverse collezioni.

Print Friendly, PDF & Email