Noleggiare oggetti, già. Non voglio parlarvi di auto o di case, avete capito bene, oggetti. Quante volte avete detto “vorrei provare il robot aspirapolvere?” oppure “Sarebbe figo avere la Playstation alla festa di compleanno?” ma non ha alcun senso comprare, spendere soldi per una cosa che usiamo al massimo tre giorni. Vediamo perché noleggiare oggetti tra privati sia la giusta soluzione.

Paladin True noleggiare oggetti per non sprecare tempo e denaro!

Un po’ di tempo fa vi avevo parlato del modo “eco” per spostarsi a Milano e vi avevo spiegato cos’è la Sharing Economy (se ti sei perso l’articolo puoi rimediare cliccando qui). “L’economia dello scambio” è una cosa già esistente e ci permette di risparmiare tempo e di ridurre l’inquinamento. Comprare cose molto spesso equivale ad accumulare.

Compriamo oggetti perché il piccolo uomo consumista dentro di noi urla e punta i piedi ripetendo fino allo sfinimento “lo voglio! Lo voglio!”. Se hai un blog o passi il tempo su instagram sei lì che guardi e sbavi e dici “anche io!!!”. Vorresti aggeggini per la cucina, macchine fotografiche ed oggetti “fighetti” da fotografare. Il problema è che non si può comprare tutto quello che vuole, anche ad avere i soldi… che senso ha acquistare un oggetto se sai perfettamente che lo usi solo per una foto, un evento o un viaggio?

Mi sono scervellata parecchio per trovare una soluzione; i miei neuroni sognavano una sorta di baratto tra privati in cui tu dai una cosa me io la do a te… sarebbe stupendo ma come fai a fidarti di un perfetto sconosciuto senza considerare che certi oggetti sono di nicchia.

Noleggiare oggetti e fare blogging professionale

Ho scoperto Paladin una start up italianissima che risolve ogni turba di un blogger, video maker o casalinga disperata. Gli amici di Paladin True hanno pensato bene di creare un bel mercatino virtuale in cui tu puoi mettere a noleggio oggetti accumulati nel tempo che non usi più. Il noleggio tra privati è una cosa favolosa se c’è dietro la garanzia di un’azienda seria che si occupa di fare da intermediario ed aiutarti nelle consegne.

 

Personalmente sono molto gelosa delle mie cose, aimè anche di quelle che uso poco ma la cosa che ho appena scoperto è il servizio “Prova i Brand”.

Per il prossimo viaggio vorremo portare con noi un drone, peccato che costano uno sproposito senza considerare che non è un oggetto che usi spessissimo. Bene; sul sito c’è la possibilità di noleggiare droni! Lo prendi, lo usi e lo restituisci. Più facile di così.

Sbirciando tra gli oggetti ho anche adocchiato il Kitchen Aid; dovete sapere che è una vita che sbavo dietro a questo favoloso robot da cucina ma mi chiedo sempre se è estetica o fa al caso mio… quasi quasi lo noleggio ci faccio una video ricetta e vedo come va.

Il servizio prova brand lo adoro, perché è utilissimo se hai bisogno di un oggetto per un evento particolare ma anche per testare un prodotto e togliere ogni dubbio prima dell’acquisto. Per una malata dello shopping come me provare un oggetto tanto desiderato e testarlo mi renderà sicuramente più consapevole facendomi fare acquisti intelligenti. (Mi definisco consumatrice seriale! Sst non diciamolo a nessuno).

Chi non sogna di provare un prodotto prima di comprare? E su le mani “amicicce” blogger! ditemi se non vi ho salvato il feed di instagram per almeno un anno?

Print Friendly, PDF & Email