Vacanze estive 2018, dove andare? Questa la domanda che ci poniamo tutti e che spesso diventa fonte di ansia per cercare di mettere insieme relax, mare e attività all’aria aperta per tutta la famiglia.

In cima alla nostra lista dei desideri c’è senza ombra di dubbio il mare; ma per scegliere la meta perfetta per le nostre vacanze dobbiamo considerare  il fattore budget e la sicurezza paese. Per le tue vacanze 2018 ti consiglio non la classica vacanza “todo relax” ma ad una vacanza che vi ricarichi. Che ne dite di un bel viaggetto all’insegna di attività all’aria aperta per il tuo benessere fisico e mentale?

Mete ideali che conciliano mare, budget e attività all’aria aperta sono senza dubbio: la Grecia, le Canarie e la Croazia e l’Italia. Sapete quanto io ami la natura ed il trekking per questo oggi vi voglio parlare nuovamente di Canarie, in particolare dell‘isola di Tenerife che con spiagge fantastiche ed il vulcano Teide unisce perfettamente la vacanza relax a quella attiva.

Vacanze attive a Tenerife: scopri le  attività outdoor perfette per tutta la famiglia

Tenerife, oltre a tantissime attività outdoor, offre molte spiagge e cose da vedere (e mangiare!).

Se venite a Tenerife dovete assolutamente vedere Santa Cruz de Tenerife , la capitale delle Canarie, che con le sue chiese, musei e gallerie d’arte sa incantare ma accontentare anche chi predilige un altro tipo di esplorazione; non mancano infatti negozi, parchi, edifici di design moderno e ristoranti di qualità. Nella capitale c’è la spiaggia più famosa di Tenerife, Playa de las Teresitas, che si caratterizza per una spiaggia di sabbia desertica, di color argilla, questo perché è stata importata dal deserto del Sahara. Altre cittadelle che meritano la visita sono senza dubbio San Cristóbal de La Laguna e Pure La Orotava.

Tantissimi i voli diretti dall’Italia da Tenerife che partono da Milano, Roma e Napoli. Per non stressarvi nella scelta dell’hotel perfetto vi consiglio di  prenotare per Tenerife con Voyage Privé che propone una gamma di hotel di fascia medio alta a prezzi scontatissimi.

Attività outdoor: dove fare Trekking a Tenerife?

L’idea di unire delle passeggiate mattutine, adatte a tutti, e poi nel pomeriggio rilassarsi in spiaggia è una cosa che mi fa amare immensamente le Canarie. Non il solito trekking in montagna, ma camminate immersi nella natura a picco sul mare! Tenerife è ricca di parchi e di sentieri battuti; vi consiglio alcuni percorsi facili e adatti a tutti:

  • sentiero Cruce Las Carboneras (20 km): è una piacevole passeggiata con poco dislivello immerso nella natura ed abbastanza in quota che permette di non avere particolarmente caldo anche considerando il clima mite e ventoso dell’isola di Tenerife;
  • foresta di Orotava (parco del Teide): escursione facile nel parco parco del Teide, a quote tra i 1500 e 2000 metri. Il percorso dura 4 ore e permette di raggiungere il cratere dell’altopiano vulcanico (la Canadas del Teide) del diametro di oltre 40 km. Merita anche una visita il giardino botanico, vicino al centro visitatori, che prevede una camminata di 20 minuti ed è accessibile anche ai disabili. Le attività e le escursioni da fare nel parco del Teide sono davvero tante per maggiori informazioni visitate il sito www.volcanoteide.com
  • Gola di Masca(4 km): trekking facile dalla cima del canyon fino alla spiaggia. Questa passeggiata è spettacolare con un dislivello di 580 metri vi permette di visitare il villaggio di Masca immerso tra rocce e sabbia per scendere giù fino al mare e rilassarvi con un bel bagno!

Escursioni da non perdere: speleologi per un giorno!

L’isola di Tenerife è un’isola vulcanica e per gli amanti del genere, bambini compresi, dovete assolutamente fare una bella escursione alla Cueva del viento.

La Cueva del Viento è una grotta nata a seguito alle colate di lava fuoriuscite dal Pico Viejo, un cono vulcanico vicino al parco del Teide. L’escursione va pianificata e fatta con una guida e bisogna attrezzarsi di pantaloni lunghi e scarponcini. La visita è di difficoltà media, la durata è di circa due ore dal punto di partenza. All’interno della grotta si rimane per circa 45 minuti visitando una superficie di 250 metri. Per maggiori informazioni e prenotazioni visitate il sito ufficiale della Cueva del Viento.

Vacanze attive sport acquatici a Tenerife

Fino ad ora abbiamo parlato di terra e vulcani, ma Tenerife è anche terra di mare e tantissimi sono gli sport acquatici che potete fare. Da gite in barca a vela allo snorkeling. Tenerife, grazie al vento, è famosa per le sue onde che potete cavalcare facendo surfbodyboarding,  windsurf o kitesurf.

Tantissimi i punti in cui praticare sport ed essendo molto alta la richiesta di praticare sport acquatici l‘isola di Tenerife è in grado di offrire personale specializzato anche per principianti.

Il periodo migliore per andare a Tenerife?

Io vi ho dato quest’idea di fare vacanza outdoor e relax per le vostre ferie estive, quindi parliamo dei mesi giugno – agosto. Va da sé che i mesi estivi, soprattutto agosto, siano mesi molto frequentati e le spiagge a Tenerife non saranno deserte. Certo se fate attività outdoor questo vi consentirà anche di scoprire un lato di Tenerife meraviglioso e con meno gente. Dato il clima mite tutto l’anno, la temperatura non scende mai sotto i 20 gradi, capite bene che Tenerife è perfetta in ogni stagione.  Io vi consiglio di pianificare una vacanze nel mese di aprile e maggio oppure a settembre e godere appieno di questa isola.

Le Tenerife, come del resto tutte le Canarie, son isole facili per la lingua e l’ospitalità senza considerare che uniscono vulcani, monti, mare e buon cibo. Insomma non vi resta altro che partire!

Print Friendly, PDF & Email