Spesso si parla dei cibi come possibile fonte di grandi benefici per il nostro organismo: questo non è sempre vero, naturalmente, e non sempre gli alimenti hanno il medesimo potere benefico. Eppure esistono dei cibi noti come “superfood” che possono davvero concorrere a migliorare il nostro benessere, in modi alle volte sorprendenti. Sono anche facili da trovare, visto che questi alimenti sono disponibili anche presso alcuni famosi supermercati, come la Coop ad esempio, che permette di fare persino la spesa online nel rispettivo sito web.

Il Riso Nero

Il primo dei superfood che vedremo oggi è il riso nero: un alimento che rappresenta una delle fonti più preziose di antocianine in natura. Questi elementi sanno come regalare enormi benefici al nostro corpo: si tratta, infatti, di potenti anti-ossidanti che aiutano l’organismo a combattere il rischio di malattie molto gravi. Ad esempio, le antocianine possono combattere i problemi cardiaci e il cancro.

La zucca

La zucca è un tipico alimento invernale che può aiutare tantissimo il nostro corpo: il merito, in questo caso, appartiene tutto al betacarotene. Si tratta di un carotenoide che può far bene alla pelle e anche ai capelli, contrastandone la caduta. Fra le proprietà più importanti di questo elemento, però, troviamo la sua utilità contro le ischemie del cuore. Infine, il betacarotene fa bene anche agli occhi e alle difese immunitarie nel loro complesso.

I mirtilli rossi

Insieme al riso nero, i mirtilli rossi rappresentano una delle miniere primarie dalle quali ricavare gli antiossidanti, necessari per la nostra salute. Le proprietà di questi piccoli superfood, poi, sono davvero notevoli: i mirtilli rossi aiutano ad esempio a curare le malattie della prostata, e favoriscono anche la salute delle vie respiratorie e delle vie urinarie. Infine, questo super-alimento aiuta anche a combattere diverse forme di cancro.

Le arance rosse

L’Italia è famosa per le sue arance rosse, e questo è un bene, considerando tutti i benefici e le proprietà appartenenti a questo superfood. Nello specifico, questa tipologia di frutta – proprio come accade con il riso nero – è ricchissima di antocianine: i benefici li abbiamo già elencati, e includono la protezione del sistema cardio-circolatorio e qualsiasi danno portato dagli elementi ossidativi che attaccano gli organi del corpo. Infine, le arance rosse sono anche una preziosissima fonte di vitamine.

Il tè verde

Si chiude con il tè verde, anch’esso considerato uno dei superfood più efficienti in natura. Assumerlo è particolarmente utile per accrescere la protezione dalle patologie cardiache, ancora una volta un beneficio dovuto alla pletora di antiossidanti contenuti da questa piantina. Secondo uno studio effettuato da un team di ricercatori nipponici, il tè verde aiuterebbe ad abbattere del 30% il rischio di infarti. Infine, è anche una bevanda dal gusto ottimo.

Print Friendly, PDF & Email