Scopriamo i papos de anjo! Il carnevale per me è legato alla mia infanzia. Da bambina molto piccino ho passato la fase di Arlecchino, penso che tutti i bimbi quando sono in fasce sono mascherati da Arlecchino;crescendo ho passato la fase da dama dell’ottocento con ampia gonna e parruccone (oggi sostituita dalla principessa Fronzen). In età adulta, quindi dai sedici anni in su, non mi sono mai mascherata.

Andiamo in Brasile: Video Ricetta dei Papos de Anjo dolce di Carnevale

Perché ho deciso di cucinare i Papos De Anjo?

A dirla tutta io adoro il teatro e i costumi, ammiro molto Lady Gaga proprio perché incarna il significato della maschera teatrale in versione pop gotica. Si diciamo che la Pina andrebbe in giro con abiti particolari e incarnerebbe ogni giorno qualche icona differente. Non so cosa darei per fare video con trucco e abiti di scena. Questo per dire che carnevale per me è una festa che resta per i bambini. I carri li trovo carini ma non ci impazzisco.

Vi chiederete allora come sono arrivata a fare una ricetta di carnevale. La verità che alcune di queste riprese sono state commissionate da un network editoriale per un progetto più grande e dato che son una furbetta ho deciso che potevo sfruttare l’occasione per unire sempre le mie passione: Cucine e viaggi.

Ed allora eccomi con piume, zepponi e trombetta a ballare la samba e a cucinare Papos De Anjo.

Ingredienti per 12 Papos De Anjo

  • 5 tuorli
  • 1 albume montato a neve
  • 1 cucchiaio di amido di mais

Per lo sciroppo

  • 200 gr di acqua
  • 200 gr di zucchero bianco
  • Scorza di limone
  • 1 stecca di cannella
  • 1 bicchierino di rum (o liquore che preferite)

Ma cosa sono i Papos De Anjo?

Cominciamo a dire che c’è una diatriba sulla paternità di questo dolce; per alcuni è portoghese per altri brasiliano. Fatto sta che è facile, goloso e mette allegria.  I Papos De Anjo sono frittellone fatte con sole uova in forno. Quando l’ho scoperto mi sono dovuta confrontare con la Duchessa per capire come potesse l’uovo in forno magicamente trasformarsi in frittelle. Le ho realizzate e le ho mangiate e devo dire che sono super.

Nel video vi mostro la vera ricetta dei Papos De Anjo che prevede che sia imbevute (vengono proprio offerte in una ciotola stracolma di sciroppo di rum) nell’alcol. Però se posso darvi una dritta potreste anche non fare lo sciroppo  usare queste frittelle e arricchirle con della crema pasticcera o del banale cioccolato fuso o della marmellata. Da sole sanno di poco ma diventano sublimi se le rendi golose.

Ho deciso di rovinarvi l’esistenza e di inaugurare anche io il mio Pappa Mondo con ricette provenienti da tutte le parti del mondo (fingete entusiasmo). E voi per carnevale che fate?

Print Friendly, PDF & Email