Vienna Capodanno: mini guida e il percorso di San Silvestro

Capodanno a Vienna che ne dite? Se non siete mai stati a Vienna è giunto il momento di andarci e vi assicuro che durante le feste di Natale o in occasione del Capodanno è perfetta! Il centro storico di Vienna è il connubio perfetto tra storia e modernità. Durante il periodo delle feste natalizie Vienna si accende di lucine e musica. Vienna Capodanno: il luogo migliore per festeggiare il nuovo anno! Il percorso di San Silvestro ecco perché andare a Vienna a Capodanno Vienna è relativamente vicina, io ci sono stata nel 2016 e ci sono arrivata in macchina. Vienna è facilmente raggiungibile anche in treno o in areo con voli low cost. Durante la notte di San Silvestro a Vienna si suona, si balla e si mangia! Le vie del centro sono ricche di concerti, street food, mercatini e lucine.  La notte del 31 dicembre si cammina lungo il Silvesterpfad, ovvero il percorso di San Silvestro, un percorso che si snoda nelle vie del centro storico. Troverete punch caldo, specialità gastronomiche (numerose le tappe di cibo… preparatevi!) e molti concerti in piazza dal valzer, alla musica rock passando per il pop e la musica folcloristica. Niente bagar o gente ubriaca, ma adulti, famiglie vestiti a festa per ballare e brindare in compagnia. Come sapete Vienna si accenda il primo dell’anno con il leggendario Concerto di Capodanno dei Wiener Philharmoniker che viene trasmesso in diretta in tutto il mondo. (Tranne in Italia che dormiglioni lo trasmettono in differita ahahah) La serata del 31 dicembre si conclude nella piazza del municipio davanti al Rathaus, nella Piazza del Municipio, dove al posto dei classici rintocchi si balla il walzer sulle note di Sul Bel Danubio Blu di Strauss. L’ho trovata una cosa magica, romantica e di buon auspicio (il Giammy un poco imbarazzato ma se bevete vedrete come ballere!). Capodanno a Vienna: cosa vedere in 4 giorni Noi siamo stati i canonici 4 giorni a Vienna ed è stato tutto meraviglioso. Direi che dovete iniziare la vostra visita dal simbolgo della città di Vienna, la Cattedrale di Santo Stefano, lo Stephansdom meravigliosa cattedrale gotica, forse tra le più belle d’Europa. La visita della Cattedrale di Santo Stefano è gratuita e si può salire sul campanile facendo più di 300 scalini. Senza fiato potrete godere dalla città nella sua grandezza. Scesi dal campanile proseguite per visitare l’appartamento di Mozart, il musicista più celebre e amato dagli austriaci. La Mozarthaus si trova dietro lo Stephansdom, in via Domgasse 5. Restando nel centro storico è giunto il momento di fare un pochino di shopping! Vi consiglio di puntare al Graben e alla  Kärtnerstraße dove ci sono numerosi negozi. In questa zona dovete assolutamente fermarvi in una delle pasticcerie più famose di Vienna e assaggiare la sacher sto parlando della pasticceria Demel che vi faccio vedere nel vlog dove io ho mangiato una Sacher to go! (figata la sacher d’asporto perfetta per la notte di capodanno!) Amanti di arte e storia dovete assolutamente puntare all’Hofburg dove sorgono numerosi edifici storici e gli appartamenti imperiali (Keiserappartements) Potrete vedere gli appartamenti della principessa Sissi,  quelli dell’Imperatore Francesco Giuseppe che vi abità fino al 1857 e quelli dell’Imperatrice Elisabetta. Affianco (lato sinistro) dell’Hofburg ci sono le scuderie, dove un cavallo ha cercato di rubarmi la mela che stavo mangiando! Le scuderie nascono nel 500, potete accedervi gratuitamente e assistere alle lezioni della Spanische Hofreiteschule, celebre scuola equestre spagnola. Attraversato Hofburg vi troverete in Maria Theresien Platz, durante le feste ricca di mercatini. Sulla piazza ci sono gli ingressi del Museo di Storia Naturale e il Museo di Storia dell’Arte. Il centro storico è racchiuso da cinta murarie, superata questa linea il Prater e il Belvedere. Il Prater è l’antica riserva reale di caccia, oggi aperta al pubblico. Vienna a Capodanno: il castello di Schönbrunn Se avete scelto Vienna per festeggiare il nuovo anno non perdetevi il castello di Schönbrunn. Dedicateci un’intera giornata. Certamente in estate ha il suo fascino coni giardini in fiore ma vi assicuro che anche a Dicembre è spettacolare, soprattutto se c’è la neve! Visita il sito ufficiale del castello di Schönbrunn per acquistare i biglietti per la tua visita. Sito del turismo Austria dove troverai tutte le informazioni aggiornate del Percorso di San Silvestro. Travel blogger: i vlog del mio Capodanno a Vienna Qui sotto i vlog di viaggio del mio Capodanno a Vienna per tenervi compagnia e darvi un’idea della città. Day 1 – Vienna Essential Day 2 – il Castello di  Schönbrunn  31 dicembre: capodanno a Vienna ISCRIVITI AL MIO CANALE YOUTUBE per non perderti neanche un aggiornamento.