Se non viaggi sei uno sfigato! Viaggiare is the new status symbol

Se non viaggi sei uno sfigato! Viaggiare is the new status symbol

Se non viaggi sei uno sfigato! Viaggiare is the new status symbol
by

Se non viaggi sei uno sfigato. La Pina dice basta ai canali Youtube e travel blogger che vi fanno sentire degli sfigati. Si, parlo soprattutto per quegli youtuber che se non prendono un volo intercontinentale per andare dall’altra parte del mondo non possono dimostrarvi quando sia figa e appagante la loro vita. Viaggiare ormai sembra diventato uno stato sociale. Se non viaggi sei un povero sfigato. Devi viaggiare e lo devi fare in maniera social, postando foto da sogno su instagram se no… che viaggiatore sei!

Se non viaggi sei uno sfigato!Viaggiare is the new status symbol.

Cosa significa viaggiare? 

La smettiamo di puntare al Giappone, Thailandia e Maldive solo perché ci va uno Youtuber che seguiamo? E piantiamola anche di sostenere che per viaggiare ci vogliono i soldi… stessa affermazione che faceva mio zio in Sicilia quando vedeva un Mercedes.

Per viaggiare certo due soldini in tasca ci vogliono ma soprattutto serve tanta voglia di esplorare. Non mi stancherò mai di sostenere che per viaggiare non bisogna andare dall’altra parte del mondo. Cominciate dalla vostra città e poi quella vicina e quella poco più in là, una regione, poi un’altra.

Non sono qui a dirvi di non fare viaggioni, rifletto solo sul fatto che video girati in posti stupendi in Italia hanno molto meno appeal di qualche destinazione che consideriamo esotica.

Sul mio canale Yotube ho chiesto di farmi delle domande #ASKPINA a cui ho risposto con questo video. E partendo dalla domanda di una ragazza e guardando video molto seguiti su Youtube mi viene un dubbio: “L’Italia dov’è?”.

Rispondo alle vostre domande: viaggi, California e curiosità

Perché non veicoliamo l’Italia?

La prima risposta, la più ovvia, è che molti youtuber vengono pagati per fare i viaggi e spesso dietro ci sono agenzie viaggio e enti del turismo che spingono mete richieste, quindi non l’Italia. E gli enti del turismo di nazioni straniere hanno più interesse a far conoscere le loro bellezze più di quanto ne possa avere l’Italia a far riscoprire il Belpaese agli italiani.

La seconda risposta, non del tutto scontata, è che molti yuotuber scelgono la destinazione che vogliono farvi vedere con un occhio alla CPM di Youtube; ovvero se vado in Giappone i miei followers saranno decisamente più contenti rispetto ad un viaggio nelle marche. Questa valutazione diventa fondamentale soprattutto se il canale youtube non è incentrato sui viaggi.

La domanda invece che mi pongo e a cui non trovo risposta è: “Carissimi adolescenti squattrinati (come giusto che sia alla vostra età…) perché vi fa così schifo scoprire l’Italia tramite un vlog?

PINA ASK: chiedi e la Pina risponde

Sono una che dice le cose come stanno, in maniera diretta. Sono stata silente per un anno è giusto tornare a parlare come mi avete conosciuto su questo blog. Quindi se avete anche voi domande sul viaggiare, ma anche altre curiosità ISCRIVITI AL CANALE e lascia un commento con hashtag #ASKPINA se proprio non ti va scrivi qui sotto : )

Print Friendly, PDF & Email
Share

Esaurita sciura Milanese per vocazione e per residenza. Cucina, Viaggia e Fotografa in ordine sparso e casuale. Starnazza sempre. Non guida, ma va dappertutto.

Starnazza con me! [I commenti per problemi di spam sono moderati. Appena mi collego li approvo! ]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: