Il 2016 è stato un anno pazzesco per i Viaggi.

Viaggiare è una malattia, quando inizi comprendi che non ci sono limiti. Puoi farlo a corto raggio  o puoi decidere di andare molto lontano. Partire con un budget elevato o con pochi spicci, non importa; l’emozione che provi quando chiudi la serratura di casa e impugni la valigia è unica.

Per me il 2016 è stato davvero superare i miei limiti. 17 km di camminata a Sapa mi hanno fatto comprendere che sto bene quando il mio cuore corre all’impazzata e permette ai polmoni di respirare aria nuovi.

#muoviquelculo inizia da un paio di Nike viola volute ad ogni costo e prosegue con il viaggio in Vietnam e finisce a Vienna con il Giammy che riesce a comprarmi la Sacher più buona della vita.
ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE: youtube.com/user/PinaLaPeppina

Print Friendly, PDF & Email