Chi mi segue da sempre sa quanto io sia affezionata alla tradizione milanese di Sant’Ambrogio. Il legame con la tradizione mi è stata tramandata da Nonno Luigi, milanese doc, che ha sempre fatto l’albero il giorno di Sant’Ambrogio e comprato i regali l’Immacolata. Altra tradizione era la cioccolata calda con i maroni e gli zuccherini di violetta. Tutte cose che aimeh stanno scomparendo. Fortunatamente il comune di Milano tiene stretta la tradizione di accendere l’albero a Sant’Ambrogio anche se in molte vie le luminarie sono già accese.

L’albero di Natale in piazza Duomo firmato Pandora

L’albero di Natale è arrivato qualche giorno fa in piazza Duomo e si chiama Joy. Joy è un abete alto 28 metri e verrà illuminato con 6 chilometri di luci, per un totale di 54mila punti led, e da palle natalizie rosse e argento da 25 centimetri. Quest’anno lo sponsor è Pandora, l’albero è leggermente più piccino di quello dell’anno scorso, ma più folto dato che (me compresa) i milanesi si erano lamentati per l’albero smilzo e no rigoglioso. L’albero arriva dalla provincia di Belluno e terminate le feste, il suo legno sarà donato al laboratorio di falegnameria della Sacra Famiglia di Cesano Boscone, per realizzare arredi per le scuole della città.

Milano la Capitale dei Mercatini 2016

Le prime settimane di Dicembre restano comunque un momento magico per Milano. Le temperature si fanno più rigide, le vie si accendono e si respira aria di caldarroste, vin brulé e festa.  Milano entra a pieno diritto tra le città d’Europa dove trascorre il ponte dell’Immacolata e fare i regali di Natale. Potete spaziare dall’alta moda, all’artigianato all’atmosfera frizzate dei mercatino in Piazza Duomo alla fiera degli Oh Bej Oh Bej, da Green Christmas in Fonderia Napoleonica al Natale nel Chiostro al Museo Diocesano. Ce n’è davvero per tutti i gusti per il Natale 2016, ecco allora una guida completa di tutti i mercatini di Natale  da chi è Sciura e vive a Milano!

natalemilano2

Tutti i Mercatini di Natale 2016 a Milano

Mercatini degli Oh Bej Oh Bej dal 7 al 10 dicembre

Gli Oh Bej Oh Bej sono i mercatini tradizionali di Milano per celebrare il patrono della città, Sant’Ambrogio, e la prima del teatro la Scala. Rispetto al passato ha perso ogni tipo di fascino e si è trasferita dal quartiere storico Sant’Ambrogio al più spazioso parco del Castello Sforzesco. Spariti gli ambulanti abusivi, ma anche l’artigianato e le vecchiette che ricamano a mano. Le bancarelle sono tutt’altro che milanesi ma l’atmosfera è gioiosa e consente di trascorrere un paio d’ore in allegria.

Mercatini di Natale in Piazza Duomo  dal 9 dicembre  al 6 gennaio 2017 

Un tempo in piazza duomo, sul lato sinistro della Chiesa, c’era il presepe di Milano che era grande, immenso e si accendeva insieme all’albero. Il presepe in piazza Duomo è una id quelle cose che solo chi è davvero milanese ricorda. Neanche io lo ricordo, posso raccontarvelo solo per il tramite dei ricordi di Nonno Luigi. Da qualche anno sono spuntati i mercatini di piazza Duomo. Sinceramente li preferisco agli Oh Bej Oh Bej  forse perché a quest’ultimi sono davvero legata avendo fatto l’università Cattolica del Sacro Cuore che si affacciava proprio su questi mercatini. I mercatini di piazza Duomo sono carini, pieni di piccoli oggetti semi artigianali e ricchissimi di cibo che consentono anche agli impiegati di fare una pausa pranzo decisamente più golosa!

L’Artigiano in Fiera dal 3 all’11 dicembre

Quest’anno i mercatini al coperto di Artigiano in Fiera compiono 20 anni. Rispetto ai primi anni l’artigianato ha lasciato lo spazio alla gastronomia, ma è un’occasione divertente per fare il giro del mondo e trovare regali di Natale. Ci sono bancarelle cibo, vestiario, oggettistica. Tante le zone street food, musica dal vivo e aziende locali made in Italy. La Fiera è aperta gratuitamente tutti i giorni dalle 10.00 alle 22.30, facilmente raggiungibile con la M1. Vanta anche numerosi comodi parcheggi. Per tutte le info visita il sito: artigianoinfiera.it

Villaggio delle Meraviglie ai Giardino Indro Montanelli (Porta Venezia) dal 3 dicembre al 8 gennaio 

Per i più piccini tradizione vuole che si va a far visita a Babbo Natale presso i giardini di Montanelli. Pur avendoli praticamente sotto casa non sono mai andata, non solo perché ho bambini, ma perché ogni volta che ci passo davanti mi spavento per la ressa! Mamme temerari qui per; potrete scoprire la casa di Babbo Natale e della Befana, la pista di pattinaggio su ghiaccio, il Palazzo dell’uomo delle nevi.

I mercatini a Milano per Natale 2016 non finiscono qui! Ci sono diversi mercatini sparsi per la città che durano meno giorni ma che sanno comunque regalarvi attimi di gioia e golosità

  • Mercatino di Natale di Sos Bambini (Brera) dal 1 al 4 dicembre con shopping solidale di giocatoli e vestiti.
  • Natale nel Chiostro 2016 presso il Museo Diocesano dal 2 al 4 dicembre mercatini per i più golosoni con eccellenze enogastronomiche e artigianato
  • Green Christmas presso la Fonderia Napoleonica il 17 e il 18 dicembre per uno shopping eco sostenibile. Tutte le informazioni sul sito: fonderianapoleonica.it/greenchristmas2015.html

 Oltre ai mercatini di Natale a Milano sono anche altre le iniziative da non perdere.

natalemilano

36.000 di luci si accenderanno in Galleria Vittorio Emanuele

In Galleria, come da tradizione, Swarovski ci regalerà un albero di 12 metri che verrà posizionato proprio al centro per lasciarci tutti con il naso all’isù. L’allestimento dell’albero è sposorizzato da Swarovski e il concerto di Capodanno che si  si terrà in Piazza Duomo proprio durante la notte di San Silvestro.

Pattinare nello Skyline di Milano in Piazza Gae Aulenti

Si è inaugurata la pista di pattinaggio sul ghiaccio nella moderna piazza Gae Aulenti. Resterà aperta fino al 12 febbraio sotto all’Unicredit Tower. La zona adiacente, a due passi dal Bosco Verticale, si illuminerà a festa e saranno allestiti anche dei mercatini di Natale.

Dal 8 al 10 dicembre sempre in piazza Gae Aulenti sarà allestita la grande giostra Oreo dove il blu la farà da padrone!

 

 

Print Friendly, PDF & Email