Quest’estate evitiamo di sfondarci di alcol, dolci e fritti. Daiiiii fatelo per me 🙂 Non raccontatevi balle del tipo “sono in vacanza ho lavorato tutto l’anno” prendete la vacanza come un periodo in cui recuperare un po’ di sonno, ma anche per fare lunghe camminate e magari delle belle nuotate (cosa che difficilmente gli italiani al mare fanno). Evitiamo di strafare partecipando a tornei di calcetto o sport acquatici di cattivo gusto che finisce solo che vi spaccate la schiena. Siate voi i decisionisti del vostro vero benessere.

Una bella passeggiate in paese o lungo la spiaggia al mattino fresco. Una mattinata sotto l’ombrellone con protezione 50 a spettegolare, ascoltare musica. A mezzogiorno non statemi al sole, mangiate qualcosa di leggero, se siete davvero molto stanchi concedetevi una pennica , se no trovatevi un bel posticino all’ombra per leggere. Leggere è un’altra attività che vi aiuta e che vi riattiva lo spirito e la mente.

Al pomeriggio andate pure al mare e mangiatevelo un gelato schifoso ma poi verso il calar del sole fatevela un’altra passeggiata sulla spiaggia, ma lunga! E lasciate perdere oli solari e superalcolici. Tornerete a casa più stanchi, grassi e meno felici. Ve lo assicuro. La vacanza può essere un buon momento per decidere chi essere, per cambiare e per trovare un angolo di pace in una vita fatta di scadenze e impegni.

nike

Chi mi segue su Instagram sa che ho iniziato il training della Nike (poi ve ne parlerò meglio) e sono alla quarta settimana, sono molto soddisfatta e non ho alcuna intenzione di smettere solo perché vado in vacanza. Eddai! Diciamolo non rimandare tutto a settembre perché è una grossa cavolata!

Intorno a me ho gente stressata perché deve chiudere tutto, sistemare tutto prima delle vacanze. E poi ci sono quelle che “io basta dopo le ferie”, qualsiasi cosa hanno da fare, anche vedere un’amica, è rimandato a settembre. Ma dico io! Andare in vacanza non significa affrontare la guerra, o la carestia o non so cosa!!

Andate in vacanza per riposarvi ma pensate alla vacanza come un lungo momento per voi. Se vi volete bene, nel bene c’è trascorrere più tempo con vostra figlia, i vostri amici, la vostra salute e magari alzare il culo e riattivare l’anima e il cervello. Spendetela un’ora del vostro tempo a mandare mail o messaggi ad amici che dite da settimane “dovrei sentirli”, provate a pensare a ciò che volete diventare. E badate bene io dico “diventare” non perché non vi piacete ma perché mi piace pensare che le persone vogliano sempre arrivare da qualche parte e non trascinarsi come criceti tra lavoro, casa e marito. Anche perché, care la mia Esaurita sudata, questo è il miglior modo per fallire!

Quando fa caldo o non si mangia o si abusa con il cibo spazzatura; io cerco di mantenere costante ed equilibrata la mia alimentazione naturale. Spesso do per scontato certi piatti facili e super food ma mi sono accorta che molti non ci pensano, non tanto non ci arrivano, non ci pensano. Ed allora vi svelo un grande segreto : riso e lenticchie.

Riso e lenticchie sono un’accoppiata vincente

risolenticchie

Il riso è ricco di amidi, proteine di buon valore biologico, vitamina del gruppo B, E, calcio, ferro, fosforo, magnesio, manganese, rame, silicio e sodio. Tutti questi elementi sono contenuti nel riso integrale, in quello lavorato (bianco) si perde di quattro volte il valore nutrizionale. Ne ho ampiamente parlato qui. 

Le lenticchie sono dei legumi strepitosi contengono proteine vegetali, vitamine del Gruppo B e minerali (il fosforo, il calcio, il magnesio, il ferro ect) anche dei legumi abbiamo ampiamente parlato di martedì nella rubrica Diario di Un’Esaurita Felice, te lo sei perso clicca qui.

In realtà per alcuni l’accoppiata riso e lenticchie non va bene perché si “stressa” l’intestino e può provocare gonfiore. Secondo me questo vale se s ha qualche forma di intolleranza o si abusa. Ricordate sempre che una buona regola è quella di variare sempre il cibo.

risolenticchie02

Personalmente mangio 50 gr di riso e 50 gr di lenticchie e sto benissimo e lo trovo un pasto completo aggiungendo alla proteine vegetali i cereali.

Insalata estiva Lenticchie e Riso

Ricetta semplicissima. Non dovete far altro che lessare il riso, meglio se integrale, e far bollire le lenticchie (aggiungete anche dell’alloro se vi piace). Unisci riso e lenticchie e aggiungi pomodoro, cipolla di tropea olio, sale e pepe. E yummy!!

Che ne pensate? Avete da consigliarmi delle varianti?

 

Print Friendly, PDF & Email