Pavia è la meta ideale per una gita fuori porta se vivete in Lombardia. Se vi trovate invece nel nord Italia per un viaggio non dimenticatevi di Pavia che merita comunque una visita. La Pina, complice il sole, ha fatto anche un vlog a Pavia.

Se decidete per Pavia e avete un solo giorno da dedicarci, direi che il centro storico sia il miglior punto di partenza.

Pavia in un giorno, Cosa vedere?

Sicuramente partirei dal Castello Visconteo per godere di tutto il fascino medioevale. Il castello è del 1360 e lo si deve ai Visconti. All’epoca il castello vantava un parco di tutto rispetto che partiva dal centro storico per arrivare alla Certosa di Pavia.

Le sale del castello troverete il museo archeologico e una pinacoteca ed una stanza dedicata alla scultura moderna.

duomo

Data la sua ampiezza il Castello Visconteo di Pavia è sempre al centro di molte mostre e manifestazioni quindi consiglio di visitare sempre il sito ufficiale per vedere se vi interessa qualche evento.

Dal castello Visconteo proseguite in Corso Strada Nuove dove troverete di fronte a voi il Museo per la storia dell’Università, lasciatevelo alle spalle per raggiungere Piazza della Vittoria dove, se vi interessa, c’è la pellicceria più famosa di Pavia, indovinate quale? Annabella !

Davanti a voi, cosa più importante, si affacci il Palazzo del Broletto che chiude la Piazza della Vittoria. Il palazzo è del XII secolo nasce come sede vescovale per poi essere utilizzata per le riunioni cittadine. Oggi è la sede dell’ufficio turistico di Pavia, quindi vi consiglio di entrarci per ottenere tutte le informazioni che vi servono.

Poco distante c’è il Duomo di Pavia, ovvero la Cattedrale di Santo Stefano e Santa Maria Assunta. Costruita el 1933.

Alla sinistra del Duomo c’è la torre civica che ha avuto un crollo nel 1989 e il cui restauro si sta protraendo  nel tempo e che quindi non è più visitabile, ma merita comunque essere ammirata dall’esterno.

certosaPaviaPoco lontano da Pavia in una paese chiamato Certosa di Pavia c’è appunto la Certosa. Mastodontica, meravigliosa  unione di stili diversi. I suoi marmi bianchi sapranno ipnotizzarvi, le pitture e decorazioni ammaliarvi. Anche questa opera, come il Castello e gran parte del centro storico, la si deve a Gian Galeazzo Visconti.

La Certosa è sempre aperta al pubblico tranne quando c’è messa, quindi guardate bene gli orari. L’unico giorno di chiusura è il lunedì. Per info e orari vistate il Sito Ufficiale della Certosa di Pavia

 Vlog Pavia: Primavere a Pavia tra Castello e Certosa

La Pina c’è stata domenica per riprendersi da uno dei suoi mal di testa colossali. Mi è piaciuto molto il giro perché Pavia è lenta e ricca di verde. Si mangia bene ed è un luogo ideale anche per un giro in bicicletta o nei diversi parchi che ci sono intorno alla Certosa. Tra l’altro se amate le scampagnate potreste pensare di arrivare a Pavia tramite il naviglio Pavese.  Ideale il Pavese anche per giri in moto. Si d’accordo perfetta anche per una mangiata in agriturismo e una bella siesta all’ombra del parco del Castello di Pavia.

Insomma! Fate come volete ma visitate Pavia. Nell’attesa guardati il primo vlog di Primavera 2016.

Se non l’hai ancora fatto Iscriviti al Canale: youtube.com/user/PinaLaPeppina

Print Friendly, PDF & Email