Non nascondo che sono un pochino in affanno ma non rinuncio a questo spazio, a voi e al mio Diario di un’Esaurita Felice. Se pur in ritardo, oggi è martedì. La giornata in cui la Pina vi parla di cibo, alimentazione sana e vi fa muover il culo.

Ci tengo ancora una volta a ribadire che mangiar sano inizia con il capire cosa si sta ingurgitando. Imparando a leggere le etichette e  a fare la spesa con coscienza. Serve certamente una dieta variegata,  o mirata se si ambisce a certi risultati. Certamente le varie fesserie che si leggono in giro… anche no.

E ricordate le parole della Pina: Vegano non significa sano. Questa moda del tutto veg non fa bene. Le persone devono avere prima di tutto una cultura alimentare e poi, eventualmente, decidere cosa mangiare o non mangiare. Chi ha fatto una scelta consapevole ed ha scelto di essere vegana va rispettata, ma le persone che come pecore si mettono in coda e mangiano tutto ciò che trovano al supermercato solo perché c’è scritto vegano andrebbero internate. Lo sapete che vi state facendo del male? Che la maggior parte dei prodotti con scritto vegano non garantiscono un’alimentazione naturale?

Oggi, per far capire che io non sono ne contro vegani o carnivori, polpette. Polpette di ceci. Chiamatele vegetariane,vegane come vi pare. Per me sono un modo goloso di mangiare legumi. Ideale anche per i bambini, o per un aperitivo in terrazza.

Video ricetta: Falafel, polpette, di ceci

Se la ricetta la trovi interessante, condividila con i tuoi amici e non dimenticarti di Iscriverti al canale YouTube di Pinalapeppina.

Print Friendly, PDF & Email