Di recente sono andata ad un aperitivo organizzato presso la sede di Stiletto Academy e lì mi ho ritrovato Anna Venere con il suo sorriso e il suo modo di fare sincero. Mi ha detto che probabilmente continuo a vedermi le cosce grosse perché un tempo le avevo (sempre in termini relativi Pina no grassa). Così ho preso le foto degli  anni passati ed effettivamente mi sono accorta che c’è stato una diminuzione di ciccia.

Il viso non è più gonfia, io sono più tonica e la coscia non “scoscia”. Il tutto sicuramente derivante nel mio progetto #muoviquelculo insieme ad un cambio di alimentazione. Detta in maniera brutale: ora so ciò che mangio, e se devo eccedere lo faccio in termini di qualità.

Un fatto che sicuramente ha reso più longilineo tutto il mio corpo è lo Yoga. Giuro non l’avrei mai detto, ma invece è proprio così. Fare yoga con una certa costanza ti porta a tonificare tutta la muscolatura senza sforzi e senza perdere chissà quale tempo. Più lo faccio e più ho bisogno di farlo. Siiii sono drogata di Yoga perché mi fa stare bene, mi rilassa la muscolatura, mi fa passare il mal di schiena e il mal di testa e, cosa pazzesca, mi rende vitale e di buon umore.

Alle Canerie ho sperimentato la gioia di fare Yoga all’aria aperta e debbo dire che qualcosa di meraviglioso. Così prima dell’ennesimo volo di spostamento negli Stati Uniti ho fatto qualche esercizio al Gate, sotto gli occhi vigili di una bambini di 12 anni, e devo dire che quando sono scesa dall’aereo stavo davvero bene. Niente mal di schiena.

Lo Yoga, per me, è la miglior attività da portare con te quando viaggi. È l’ideale da fare in spiaggia, in piscina, in montagna. Ed è stupendo sdraiarsi sull’erba, ascoltare il vento ed inspirare aria nuova.

Così mi sono chiesta:  Pina quali sono i posti migliori al mondo dove fare Yoga?

I luoghi incantevoli che vi vado a svelare non sono frutto della mia scelta personale, ma di una ricerca fatta qualche anno fa su quali luoghi aiutano la rinascita di corpo e mente. Per quanto mi riguarda è  la mia to do list!

#1 Bali

Image @Google

Image @Google

Un’isola a cui penso spesso, più o meno da quando avevo 15 anni e mia zia è tornata dicendomi “io mi trasferisco”. Bali è stata definita il paradiso terreste. Un luogo dove ringiovanire, dove fare yoga e rilassarsi.

La piccola isola di Bali è conosciuta nel mondo come ritiro spirituale per i praticanti dello Yoga. Ci sono diversi centri specializzati dove si può praticare yoga, meditazione, rilassarsi con musiche che favoriscono il lento rilascio di tossine e danza orientale.

#2 Costa Rica

costarica

Image @Google

E anche qui… mi mangio le mani! Era un passo da un meraviglioso viaggio in Costa Rica mah… non dubitate la Pina ci andrà e fara yoga su ogni centimetro di erba!

Se volete un posto verde, incontaminato e ideale per rilassarvi dovete puntare alla Penisola di Osa. Famosa per offrire le più belle spiagge al mondo con  ricca biodiversità. Pensate, ospita il 3% delle specie conosciute.

Immaginate di fare yoga su una sabbia bianchissima con pappagalli che volano sopra le vostre teste, circondate da una foresta tropicale unica al mondo!

#3 Dordogna

Image @robertaravera Flickr

Image @robertaravera Flickr

Ora ho capito cosa mi attrae dei posti… il poter far yoga 🙂 Come molti sapranno sogno di trasferirmi nelle campagne francesi e poter scrivere libri fino alla mia morte. Prima devo completare il giro del mondo, ma 75 anni direi che posso ritirarmi nelle campagne francesi!

La regione della Dordogna è stata dichiarata meta ideale per fare Yoga in Europa. Con le sue campagne, i colori pastello, gli odori è un luogo perfetto per lasciarsi indietro le angosce cittadine e rilassarsi in meditazione.

Le campagne francesi sono ideali anche per una semplice camminata nella pace e serenità di questi luoghi magici.  La Dordogna, in particolare, è ricca di storia e ambientazione. Tra fiumi, ciottoli e verde saprà rigenerarvi.

#4 San Francisco

Image @www.christianoz.com/

Image @www.christianoz.com

Sono tre anni che guardo i voli Milano San Francicso ma sempre nel momento sbagliato! Ora mi impegno! San Francisco a detta di molti è la città dove potrei trasferirmi definitivamente. Europea, ricca di Tram (anche della ATM!), cosmopolita e ricca di musica e buon cibo. Non ci sono ancora stata ma già per come me l’hanno raccontata me ne sono innamorata!

C’è un posto magico a San Francisco per praticare yoga questa è la Grace Cathedral dove, ogni martedì sera, persone di diverse culture e religioni si incontrano per meditare e fare yoga. Direi che è perfetto. Ci si fa prima un tour della città e poi una bella seduta di yoga serale. Deve essere entusiasmante radunarsi con così tante persone diverse e unirsi nel silenzio.

#5 Grecia

Image @Google

Image @Google

Non lo avrei mai detto. Sapete io per anni sono stata in Grecia e l’ho sempre trovata piuttosto caotica e ricca di turisti, beh si fin quando con il Giammy non abbiamo fatto l’esperienza in Caicco (ti va una vacanza in Caicco per le isole Greche? Sbircia qui). In effetti la Grecia sa sorprenderti, con le sue isole abitate da pescatori, i suoi colori bianchi e azzurri.

C’è un’isola privata, piccolissima, incontaminata si chiama Silver Island e si trova verso il mar Egeo.  E’ stata eletta la miglior isola europea dove fare yoga.  E’ un’isola non alla portata di tutti, un luogo esclusivo dove sono ammessi fino ad un massimo di dieci ospiti in cinque lussuose camere decorate in stile locale. Durante il giorno si può passeggiare per la spiaggia alla scoperta di calette e tuffarsi nel mare senza paura di essere osservati. All’alba e al tramonto saranno dedicati momenti di meditazione e di yoga nel verde incontaminato dell’isola.

Di tutte le mete, forse, questa è la più improbabile. Però se di là c’è qualcuno io sono pronta a “chiudermi” in meditazione per una settimana da sola in questo paradiso a “pochi passi” dall’Italia.

Print Friendly, PDF & Email