Lanzarote, di tutte le isole delle Canarie, è la più affascinante per il suo connubio tra mare e vulcani. Acqua e fuoco.

Tra le attrazioni più belle c’è sicuramente le grotte de los Verdes (Cueva de los Verdes),  grotta vulcanica, a nord di Lanzarote. La sua creazione è dovuta all’eruzione vulcanica del Monte Corona avvenuta più di 5.000 anni fa.

Le grotte sono lunghe 6 km ma la visita , che dura 50 minuti, permette di camminare solo per 1 km. La scelta è dovuta per questioni di sicurezza, ma anche per evitare che le persone possano sentirsi male dopo tanto tempo sotto terra.

Le grotte Cueva de los Verdes regalano un itinerario di gallerie, corridoi labirintici e lagune sotterrane. Le tinte sono di rosso, nero e verde. La cosa che proprio non ti aspetti è di vedere un auditorium nel cuore di una grotta! Invece, ebbene si! Nelle grotte, alla fine del percorso turistico, c’è propri un auditorium, che può contenere quasi mille persone. L’acustica è pazzesca e star li seduti, sotto una grotta, con di fronte un pianoforte è qualcosa di pazzesco. La condizione sottoterra, spazio muta e ti pare di essere in cima ad un monte e, chiudendo gli occhi, la musica ti entra nelle vene e ti fa vibrare in un modo che mai avrei creduto possibile….!!!

Al Centro della Terra: Cueva de los Verdes

Per me Cueva del los Verdes sono state l’escursione più entusiasmante del mio viaggio alle Canarie.

Le grotte de los Verdes: Informazioni pratiche

La visita dura massimo 1 ora il costo del biglietto è di 9 euro (c’è la possibilità del ridotto per i bambini fino ai 12 anni). Le grotte sono facilmente raggiungibili noleggiando un auto. Davanti c’è un ambio parcheggio. E’ comunque possibile arrivarci con mezzi pubblici o tramite gite organizzate degli hotel.

Le grotte di Los Verdes sono aperte tutti i giorni

Orari:  dalle 10:00 alle 18:00, l’ultimo ingresso è previsto per le ore 17:00.

Print Friendly, PDF & Email