Graz Patrimonio mondiale dell’Umanità, è il  capoluogo della Stiria Austria, piccola e graziosa ricca di storia e monumenti. Merita essere vista anche se non viene spesso considerata essendo all’ombra della maestosa Vienna.

A Gennaio ho fatto una toccata e fuga a Graz ritornando dal mio viaggio a Budapest. Purtroppo non ho avuto modo di girarla per bene. Consiglio, infatti, almeno due giorni pieni per poterla assaporare come si deve. Se si passa in zona però anche in un giorno si possono essere viste parecchie cose.

Graz, Austria cosa vedere?

Graz che è in slavo significa “Piccolo Casello” è ricca di palazzi storici, musei e design a cui si contrappongono negozi moderni e una rete tranviaria d’avanguardia. Le attrazioni di certo non mancano e meriterebbero anche un giro i dintorni di Graz .

Torre dell’Orologio

Il simbolo di Graz è senza ombra di dubbio la Torre dell’Orologio che è la più grande della città. Sorge sopra ad un piccolo promontorio raggiungibile percorrendo 260 scalini, oppure tramite una salita asfaltata (che si vede nel mio video). Per chi avesse problemi motori o fosse impossibilitata può sempre usare il comodo ascensore, scavato nella roccia.

Il Cortile di Ladhaushof

cortilegraz

Il Cortile Ladhaushof che d’inverno ospita uno spettacolare presepe di giaccio mentre d’estate è decorato con coloriti fiori. Entrati nel cortile vi sembrerà di essere in Italia e respirerete un poco di aria Veneziana, ricordando lo stile dei suoi palazzi e questo non a caso. Il Cortile, infatti, è stato costruito dall’architetto italiano,  Domenico dell’Aglio.

Merita una visita agli interni in stile barocco con soffitto decorato da figure e stemmi. Stufe in ceramica con in bella mostra l’Aquila, simbolo degli Asburgici, vi sapranno riscaldare dalle temperature rigide.

Il Duomo di Graz

DuomoGraz

Da fuori può apparire una chiesa qualunque, ma il Duomo di Graz nasconde un tesoro. Il particolare affresco dei Flagelli di Dio è ben conservato e vi farà scoprire un’arte gotica davvero interessante.  L’interno comunque è una vera sorpresa per la convivenza tra arte architettura gotica e arredamento barocco.

Burg e la Scala a doppia elica

doppiaelica

Si trova non distante dal Duomo. ll Burg a Graz è la sede del Governo della Stiria. Di fiancò c’è la scala a doppia elica che può apparire, a prima vista, un’illusione ottica! Nominata dagli Austriaci “la scala della riconciliazione” è costituita da due scale separate che ad ogni gradino si uniscono per poi trovarsi e riconciliarsi in cima.

Io il Giammy lo abbiamo fatto. Siamo partiti separati per poi arrivare in cima allo stesso momento esatto. È qualcosa di divertente e romantico che che ti porta ad abbracciarti alla fine del tragitto!

L’isola artificiale sul fiume Mur

mur

Passandoci affianco vi chiederete se all’interno ci sono alieni o se si tratta di un gigantesco alveare. È difficile definire e giudicare questa struttura in acciaio, creata da Vito Acconci nel 2003. Odiata e amata dagli austriaci è l’espressione dell’architettura moderna che sposa e rispetta la natura circostante. Adagiata sul fiume al suo interno potrete sorseggiare un buon cocktail.

Una giornata a Graz con la Pina | PINA  TRAVEL VLOG

E se vado un week end a Graz cosa posso vedere?

Se vi avanza tempo, o se decidete per due giorni, non potete perdervi l’armeria di Graz; soprattutto se siete amanti del genere o avete bambini vi consiglio caldamente l’armeria Landeszeughaus di Graz in cui sono custodite armature e armi appartenenti ai guerrieri medioevali. Ad essere sincera, anche se non siete amanti di armi e missioni belliche, l’armeria saprà stupirvi con le sue armature luccicanti messe in riga perfetta. I piani da esplorare sono ben cinque e gli oggetti custoditi son più di 30.000. Una visita che fatta per bene occupa molta parte della giornata.

Se avete bisogno di informazioni su orari e biglietti consultate il sito ufficiale dell’armeria di Graz. 

Per chi decide di restare più di un giorno a Graz consiglio di visitare il Castello Eggenberg ai margini del centro città per maggiori informazioni visita il sito ufficiale del castellowww.museum-joanneum.at

Graz è anche un ottimo luogo dove fare shopping o mie dolci fanciulle, infatti il centro storico è pedonale (ma state attenti ai numerosi tram che passano in mezzo alla via).

Ci sono infiniti negozi, caffetterie e pasticcerie. Fossi in voi pianificherei un bel week end romantico in questa meravigliosa città. In primavera poi deve essere davvero colorata e cuoriciosa; infatti si colora di fiori e il cielo è talmente limpido che tutto apparire ancor più bello. Non dimentichiamoci le bellezze dei palazzi barocchi e il municipio 🙂

Print Friendly, PDF & Email