Disperati buongiorno!

Spesso si pensa che per fare una cenetta per due occorre cucinare ore e che bisogna essere degli esperti. Niente di più sbagliato. Cucinare equivale ad amare. Non è una cosa difficile.

Oggi una ricetta facile, golosa ma anche chic. Lo so che state dicendo “Ma perché ha quel colorito rosa?”

Per il pure ho usato delle patate viola (nel mio caso violette). Niente di artificiale o chimico. Le patate violette sono una varietà di originaria del Però che si caratterizzano, oltre che dal colore viole, anche per la buccia spessa. La polpa interna è viola, grumosa con uno spiccato sapore di terra. Rispetto alle patate nostrane le dimensioni sono ridotte ma consentono di fare piatti scenografici. Invece che il solito puré potete dare un tocco di colore al vostro piatto!

t03

Ciuffetti di calamaro crema di patate

Ingredienti per 2 persone

patateviola

  • Per la crema di patate
    una decina di patate viola
  • Un porro
  • noce moscata
  • sale

Per i ciuffetti

  • Olio extra vergine di oliva
  • sale rosa himalaya  (va bene anche quello normale)
  • limone
  • peperoncino

t02

Preparazione

Mettete i ciuffetti in una ciotola con il succo di un limone (meglio se un lime) sale e pepe. Lasciate marinare per 10/15 minuti.

Nel frattempo occupiamoci della patate.

Tagliate il porro e schiacciate l’aglio, quindi metteteli a soffriggere in pentola con un po’ d’olio. Lavate le patate violette e tagliatele a pezzettoni senza sbucciarle, quindi mettetele a rosolare in pentola; aggiungete un litro d’acqua bollente e fate cuocere per 30 minuti. Aggiungete noce moscata e sale e frullate tutto con il mixer ad immersione fino ad ottenere una crema.

In una padella antiaderente già calda facciamo cuocere i nostri ciuffetti con la loro marinatura. Se avete paura di bruciare tutto aggiungete un filino di olio ma non dovrebbe essere necessario. I ciuffetti non hanno bisogno di grandi tempi di cottura o risulteranno gommosi.

Componete il piatto come più vi pare carino, sorridete e voilà! Il vostro uomo è cotto… ah no o_O Gnam!

Print Friendly, PDF & Email