TOP

Cookies al cioccolato senza burro e uova #esaurita

Buongiorno Esaurita! Oggi è il grande giorno, dopo le lezioni di teoria , passiamo alla pratica. Facciamo una ricetta golosa ma naturale.

Voglio ancora ribadire che non sono qui tanto per moda, ma per buon senso. Ormai si sprecano i blogger che dicono «Sono vegana». Personalmente trovo l’essere vegani una grande fesseria se non si sa bene cosa si mangi e, sopratutto, se non si leggono le etichette. I nostri supermercati sono pieni di prodotti con l‘etichetta biologica e veg peccato che  poi, una volta, letta l’etichetta di naturale ci sia ben poco.

L’altro giorno sono andata al biologico e cercavo un miele buono, ovvero non colato a caldo, sulle etichette non viene sempre specificato. Ho chiesto spiegazioni alla commessa, la quale mi ha risposto «sono biologici» Alche non ho potuto fare a meno di ironizzare con un «Cosa significa?» e lei, a quel punto, non sapeva bene cosa rispondermi. (Vi giuro per un attimo ho temuto mi dicesse che le api erano libere di volare e mangiare cose naturali). Ti sei perso la puntata sugli zuccheri? Clicca qui.

Chiarito, quindi, che non sono per le mode e per l’estremismo, ma per una corretta e sana alimentazione a cui va sempre unità una sana dose di #muoviquelculo posso svelarvi la ricetta di oggi.

Cookies al cioccolato oh yeah! Tranquilli non si tratta della versione americana ricca di burro e grassi saturi, bensì di una versione naturale, non particolarmente calorica e di facile realizzazione.

Mi sarebbe tanto piaciuto farvi vedere la videoricetta ma sono alle prime armi con la mia nuova Nikon e… insomma non è venuto niente!! (O meglio una videoricetta talmente buia che la farina pare marrone).

Accontentatevi della mia spiegazione e delle fotografie, spero di apprendere in fretta come girare dei buoni video dato che l’investimento è stato fato anche a fini lavorativi (sostienimi ti prego!)

cookies03

Cookies al Cioccolato da pasticceria naturale

(senza burro, uova e zucchero)

Ingredienti per 6/8 biscotti (dipenderà dalla grandezza)

  • 260 gr di farina integrale di farro
  • 60 gr di olio extravergine di oliva
  • 160 gr di malto di riso
  • 60 gr di succo di mele
  • 100 gr di gocce di cioccolato fondente
  • 3 gr di bicarbonato di sodio
  • 1 pizzico di sale

cookies04

Preparazione

In una ciotola mescola l’olio con il malto di riso e il succo di mela.  In un’altra, più capiente,  mescola la farina con il bicarbonato.

Aggiungi la parte liquida (malto con olio e succo di mela) alla farina e mescola per bene. Il composto diventerà marroncino, tipo caramella mou, aggiungi le gocce di cioccolato, un pizzico di sale.

Fai una palla e mettila in frigo per 12 H oppure, come ho fatto io, in freezer per 3/4 ore.

Tira fuori la palla di biscotto. Fai tante palline, non lieviteranno come i cookies normali quindi tieniti pure comoda e falle belle grosse.

In una teglia coperta di carta forno adagia i cookies. Fai cuocere al forno a 170 gradi per 10/15 minuti (dipende dal vostro forno e grandezza biscotti).

Considerazioni finali

Mi riprometto di rifare la videoricetta per farvi vedere meglio il composto, ma vi assicuro che sono molto facili. Il malto di riso si trova nei biologici (quelli seri) e nei negozi asiatici dato che è per loro un alimento molto utilizzato non usando il burro.

Se siete interessati alle base della pasticceria naturale ne possiamo parlare qui sul blog, fatemelo sapere nei commenti. E se mi volete bene ISCRIVITI al canale Youtube! Così mi sento amata 🙂

https://www.youtube.com/user/pinalapeppina

Esaurita Sciura Milanese per vocazione e per residenza. Cucina, Viaggia e Fotografa in ordine sparso e casuale. Starnazza sempre. Non guida, ma va dappertutto.

Comments (12)

  • Agata

    Fatti! Ma ci ho aggiunto anche una cucchiaiata di olio di cocco e sono venuti buonisssssimi!!!

    reply
    • o_O No davvero li hai fatti!! Non ci posso credere!! Mandami una foto!!! yeah

      reply
      • Agata

        Too late… Li ho spazzolati a colazione (che vergogna, ne ho lasciati solo due per mia mamma). Ho forse sbagliato a fare le palline, mi sono usciti 6 mega biscottoni… Devo dire che il sapore del farro è particolare e delizioso in questa ricetta.

        reply
        • Agata

          Ma come faccio a cambiare quel brutto acaro che ho come avatar?

          reply
          • Devi leggere il commento che ho scritto sotto Monica sul post di Halloween anche lei me lo ha chiesto 🙁

            reply
        • Io avevo iniziato a farne piccoli poi mi son detta “son cookies americani!” E li ho fatti giganti! (Ti devo rispondere e che sto nel frullatore. E temo che il libro che ti ho dato sia pieno di refusi )

          reply
  • Questi li facciamo! Subito!

    reply
  • Non ci credo che in quei cosi non ci sia né latte né burro! Hanno comunque un aspetto grassoso D: wow!!! Comunque è divertentissimo quando si va nei negozi e si sa più della gente che ci lavora XD

    reply
    • La consistenza è la stessa dei cookies se non si è abituati al farro si sente… Ma superata la perplessità iniziale poi ti piacciono!! Mi spiace che il video non sia venuto…

      reply
      • Naaa, casomai hai una scusa futura per rifarli! 😀 il farro mi piace moltissimo, ma nei dolci non l’ho mai mangiato :/

        reply

Post a Comment