TOP

Ricetta Autunnale: Crema di fagioli Borlotti e Speck

Dici autunno e dici  zuppa! Zuppa libera tutti!! Energia, calore, buon umore e tante coccole.  Per non fare la classica zuppa di fagioli e verdure, ho optato per una crema buonissima e facilissima. Al supermercato ho trovato i borlotti freschi. Sono di stagione, quindi… se proprio non riuscite a trovarli d’accordo secchi, ma non in scatola. I sacchettini trasparenti solitamente hanno una qualità superiori di quelli in scatola. Se proprio, proprio in vetro. Diciamo, che in linea generale, più il prodotto lo vedi e più la catena tra cibo raccolto e conservato è corta.

Cuciniamo? Crema di fagiolo Borlotti e speck!

 I legumi, in genere, tendono a gonfiare e appesantire le persone. Temo per come li cuciniate. Se li lasciate ammollo per 10/12 ore cambiando l’acqua magari dopo 5/6 saranno teneri. Potete aggiunger dell’alloro per profumarli e conservarli al meglio, oppure, per non rischiare proprio, mezzo cucchiaino di bicarbonato.

Una volta lasciati a mollo, sciacquateli per bene e fateli bollire per almeno un’ora. Solo a quel punto saranno pronti per le vostre pietanze.

Ricetta Crema di Borlotti per due persone

300 gr di borlotti freschi (con buccia)

50 gr di speck

50 gr di polpa di pomodoro

1 carota

1 sedano

Salvia

Aglio

Olio, sale e pepe.

borlotti02

Preparazione vellutata di fagioli Borlotti

Una volta lasciati in ammollo i Borlotti li facciamo cuocere, a fuoco lento, per almeno un’ora con dell’acqua. Passato il tempo, l’acqua si sarà asciugata, aggiungiamo la passata di pomodoro, l’aglio schiacciato e l’alloro. Continuiamo a cuocere per un’altra ora a fuoco lento.

Nel frattempo puliamo carota e sedano, facciamo saltare. Aggiungiamo i Borlotti e cuociamo ancora per dieci minuti. Finito il tempo frulliamo con frullino a immersione, se troppo asciutta aggiungete dell’acqua.

In un padellino mettete lo speck tagliato sottile, un mezzo cucchiaino di olio e delle foglie di salvia. Lasciate in saporire (potete usare anche un pizzichino ino ino di burro).

Prepariamo la zuppa, con il nostro speck. Un goccio di olio a crudo e se siete golosoni.. delle scaglie di parmigiano. E.. gnam!

Esaurita Sciura Milanese per vocazione e per residenza. Cucina, Viaggia e Fotografa in ordine sparso e casuale. Starnazza sempre. Non guida, ma va dappertutto.

Comments (7)

  • E.

    Amo i legumi, ma devo andarci piano: ho provato tutti i trucchi di cottura, anche quello che consigli, ma mi danno sempre un po’ di pesantezza.
    Proverò questa crema, i borlotti freschi sono una delizia!

    reply
    • Prova a non berci su niente. E non mangiare frutta dopo…

      reply
      • E.

        La frutta la preferisco fuori pasto, proverò a non berci dietro. 🙂

        reply
  • Un piatto delizioso! Sei una grande cuoca. Un abbraccio

    reply
    • Ma grazie! Sei sempre gentile… dovrei invitarti a cena però, almeno potresti parlare in maniera ancor più certa hihii

      reply
  • Questo è l’unico modo in cui riesco a far mangiare i fagioli a mia figlia sai? A volte faccio il puré.
    comunque da buona Crohnnnina ti dico un segreto…sono le bucce a creare gonfiore perchè l’intestino fatica a elaborarle. stessa cosa per le lenticchie. Se si passano col passaverdure problema risolto! :-*
    kissotti

    reply
    • Io legumi non li ho molto mangiati finché non è arrivato Giammy pugliese. sai a scuola ti danno la classica pasta e fagioli che… bleah. Mamma, è sicula, lei predilige pasta e pesce.
      In realtà a parte certi piatti tradizionali ora si sta un pochino riscoprendo il gusto del legume e del cereale…. alla fine le lenticchie sono più buone durante l’anno che a capodanno. E fagioli meglio soli 🙂

      reply

Post a Comment