In questa fattoria di essere viventi, Laura è una delle poche persone che conosco di persona. Lo ha deciso lei. Faccio un po’ fatica a ricordarmi la sequenza esatta degli avvenimenti. Ricordo vagamente che si è presentata sul mio blog, ha cominciato a scriver un commento dietro l’altro. Botta e risposta. E poi, di punto in bianco, «Ehi anche io in Garibaldi! Ma daiiiiiiiii» E lì  che uota il mio mondo. Tra Stazione Garibaldi e via Brera. Se siete in zona sapete dove trovarmi 🙂

Laura è arrivata come un uragano, mi ha preso sotto braccio e mi ha fatto correre. Non le manda a dire. Ha una risposta pronta e provocatoria. Se la ride Laura. Grazie al cielo, per quanto possa apparire psicopatica, è più realistica di me. Vive sulla sua nuvola fatta di zucchero filato e salva animali che neanche Mosè… però sa guardare in faccia il mondo. Quello vero e brutto, e lo sa affrontare tingendo di arcobaleno il cielo.

Quando ci incontriamo non piove mai.

il suo blog: condominiofelice.wordpress.com/

condominio

Sono nata, si in effetti da qualche parte devo pur esser venuta, 38 anni fa.
Già da come erano iniziate lì le cose avrei dovuto capire che la mia visione della vita non coincideva con quella del mondo.
Si insomma io dormivo beata e quel dottore lì mi ha dato una scossa elettrica! Elettrica! Per svegliarmi.31
Poi mi vengono a dire che sono una persona adrenalinica, che non sto mai ferma e zitta e che senza rivoluzionare la mia vita non so stare.
Oh! Fatevi due conti.
Ho inventato la “scossa”  che ha fatto ribollire il sangue ad Amadeus per la bella topolona e manco mi hanno pagato un diritto.

Ho iniziato a scrivere il mio primo blog, ilCondominioFelice, col nickname di Lachan (il mio nome giapponesato da una amica) per raccontare scene surreali di vita vissuta.

Ho deciso di aprire un blog perché certe cose succedono per davvero, non solo nei film!

Poi un giorno d’estate ho deciso di togliere le tarme dai miei racconti e quindi ho aperto l’altro blog col nickname 17Lastella.
E qui Laura (alias Lachan alias 17LaStella) navigando e inciampando è caduta sul blog della Paperotta.
Per poi scoprire di non vivere poi tanto lontane, per poi finire a fare un pranzo in Corso Como a Milano mentre stavano fremendo i lavori di piazza Gae Aulenti.

Il blog della paperotta è proprio identico a lei, non si può dire che non rispetti la sua personalità. Vivo, allegro, logorroico 😛 , pieno di idee. Sempre in fermento.
Ecco sul suo blog vorrei anche un riassunto dei video, tipo “il mio mese in 3 minuti” come quei video virali sulle serie tv in pochi minuti. Hai presente?
Così riesco a starti dietro… perché non ce la fo!!!!!3

Print Friendly, PDF & Email