Avrei tante parole da spendere, ma non ho le forze. Difficilmente sento il dopo esercizio. Anzi mai.  Oggi sento l’esercizio sulla spalla destra e la testa che è la cosa peggiore.

 Ieri sono stata tutto il giorno nel mio appartamento di Cusano. Per l’ultima volta. Ho buttato le due cose rimaste e l’ho pulita da cima a fondo.  Direte”che ci vuole”. Certo se fosse vuota non ci avrei messo molto, però stiamo parlando sempre di 50 metri quadrati. Ma… ho deciso di venderla arredata e quindi ho pulito tutta la cucina, dentro e fuori, tutte le stanze. La cantina, i vetri, gli infissi. In tutto questo non avevo l’aspirapolvere e quindi via di scopetta delle bambole…  Nove ore così. Mi dico “Go Sara Go“. In fondo meglio che una sana attività fisica! In realtà no perché hai la postura storta e hai l’ansia di finire in fretta, ma di certo la circolazione delle gambe ringrazia.

Il problema è la parola magica “L’ultima volta”.  Sì beh certo la casa la devo vendere prima, e non sarà facile ma… già non la sento più mia, anzi! Se la portassero via in fretta e non solo per i soldi ma proprio per liberarmene.

Se penso ad aprile 2008 quando l’avevo presa…. mi sentivo in cima al mondo. Avevo appena cambiato lavoro, avevo ottenuto il mio posto in banca, la casa nuova. Avevo una panda e un bassotto. Nulla mi avrebbe fermato. Poi, ormai la storia la conoscete….

Come Gipsy scalpito. Questa casa, Casa Giammy è nuova ci abitiamo da due anni e già ho adocchiato una casa nella mia zona preferita di Milano…. Sto progettando e convincendo il Giammy. Secondo me fra massimo tre anni vi racconto che sto cambiando casa!

Sono fatta così.  Compro, stipo e poi mi alzo e sento il vento del cambiamento e regalo, butto do alla Caritas. Non accumulo. Non ne sono capace. I miei ricordi, i miei accumuli sono il blog e le Moleskine.

Ecco perché trovo divertente, gratificante e piacevole voi tutti e il filmare i miei viaggi. Tramite i viaggi, il cibo, le fotografie, i frames, i vostri commenti ho un diario preciso e sempre aggiornato. Gli oggetti non sarebbero niente senza la condivisione.

A voi la mia giornata a Strasburgo. Se non siete iscritte al canale fatelo, per sostegno alla Pina. É  molto importante.  Buona Domenica mie papere!

Giornata a Strasburgo  – Vlog 21 Febbraio 2015

Print Friendly, PDF & Email