Il Giammy ama alla follia i fagioli e in generale i legumi. Pare invece che noi donne, ed io sono la conferma, non ne mangiamo abbastanza. Spesso, più per pigrizia mentale che altro, si tende a cucinare sempre le stesse cose. Comprendo che lavorando e avendo una famiglia da gestire è più facile rifugiarsi in piatti facili da preparare e che si conoscono. Però se vi impegnate potete fare piatti diversi e salutari senza sforzi.

Il piatto di oggi non rientra in questa categoria perché è parecchio elaborato. Ma l'idea l'hamburger di legumi invece è facilissimo. Bastano quelli in scatola, qualcosa per dargli ancor più gusto. Della verdura, anche della semplice insalata e avrete un piatto ricco di ferro, vitamina B e D.

Sopratutto il ferro che per noi donne è fondamentale.

La carenza di ferro è probabilmente l'alterazione nutritiva più diffusa nel mondo. Tra gli adulti è soprattutto il sesso femminile a venir colpito, in particolare durante l'età fertile. Diverso l'andamento nell'uomo, nel quale si riconoscono infatti due picchi di incidenza: durante l'adolescenza e dopo i 30 anni.

Uno stato di carenza di ferro può essere determinato da:

  • apporto inadeguato;
  • assorbimento inadeguato;
  • aumentato fabbisogno;
  • perdita protratta di ferro.

La carenza di ferro può portare a sentirvi stanchi, affaticati e senza fiato anche nel fare due scale. Parlo di casi lievi, non gravi. L'assenza di ferro vi fa avere quella smorfia di sofferenza perenne che poi potreste portare nel rapporto con vostro marito o bambini.

Una cosa che sinceramente non sapevo che un ciclo molto abbondante può essere dovuto ad una carenza di ferro che poi proprio per via del ciclo il ferro nell'organismo si riduce. Il ginecologo mi ha fatto vedere un grafico dove le donne sono incolpevoli di non assumere abbastanza ferro. Ecco perchè mi ha consigliato, e io faccio altrettanto oggi con voi, di mangiare più legumi e carciofi, magari proprio nel periodo mestruale.

Il legume è anche un bel sostituto della carne che, non mi stancherò mai di dirlo, non fa bene. Nessuno ci ha prescritto di mangiare così tanta carne. Quindi fatemi un favore dite tutti in coro “Più legumi per tutti”.

HamburgerCeci02

Hamburger di ceci con avocado e peperoni

1 cipolla rossa

2 carote

1 zucchina

1 melanzana

2 peperoni

200 gr di ceci in scatola

1 avocado

1 cucchiaio di cumino

1 cucchiaio di paprika

1 cucchiaio di senape

1 cucchiaio pangrattato

Succo di un limone

Pane rustico

Sale, olio extravergine, pepe

HamburgerCeci03

Preparazione

Abbrustolite i peperoni sulla piastra. Mettete in un sacchetto di plastica e lasciate intiepidire. Pelateli e conditeli con olio, aceto se piace e un pizzico di sale. Tenete da parte (sarà l'unica verdura che non frulleremo).

Marinate la cipolla per 10/15 minuti con due cucchiai di aceto bianco un po' di sale.

Pulite il resto della verdura tagliate e mettete nel mixer. Trasferite in una citala e mettete paprika, cumino, senape ed il pan grattato.

Scolate i ceci per bene ed aggiungete alle verdure formate degli hamburger con l'aiuto del coppa pasta. Dovrebbero venire circa 4 hamburger. Conditeli con un pochino di olio e cuoceteli in una pentola antiaderente. Cinque minuti per lato.

Sbucciate l'avocado, tagliatelo a fette e cospargete di limone. Tostate il pane sulla griglia.

Formate il panino: hamburger avocado, peperoni. E gnam!

 

Print Friendly, PDF & Email