È giovedì e non mi sono scordata di voi. Sì di voi disperati. Di quelli che “non capisco questa moda del cucinare”. Parlo con voi che arrivata a casa stanchi,