Dalla mia vicina Giapponese Miso Cold e cottura del riso

Buongiorno, anche se un pochino in ritardo rieccomi come promesso, per la rubrica Asian Foodie. Ricetta spifferata sulle scale dalla vicina giapponese. Lei l’ha fa con il salmone, le ho chiesto se potevo usare il merluzzo ed ha sorriso. Quindi direi di sì!

Ricordo che l’etichetta per mangiare il riso prevede che con la mano sinistra si sollevi la ciotola contenente il riso e con la destra si afferrino i bastoncini. Con la punta dei bastoncini si prende un mucchietto di riso, che per il tipo di cottura tende a restare unito, e lo si porta alla bocca. Non è poi così difficile!

Cottura del Riso Giapponese: metodo tradizionale

Ed ora arriviamo a come si cuoce il riso.

Il metodo di cottura classico si pensa sempre sia il riso al vapore, ma è inesatto. Il riso cuoce nel’acqua e dopo che il fuoco è stato spento continua a cuocere nella pentola chiusa.

Ogni giapponese possiede un Suihanki che non è altro che una pentola elettrica per cuocere il riso (molto raffigurata nei manga giapponesi). La pentola si può programmare e per i lavoratori e casalinghe è un vero aiuto. Arrivano a casa che il riso è già cotto e posso dedicarsi al resto.

Noi italiani rimettiamoci al metodo tradizionale che comunque non è poi così lungo e difficile, ma si sa che i giapponesi amano la tecnologia a riuscire a fare tutto subito con il minimo sforzo 🙂

Prepariamo 2 tazzine di caffè colmo di riso che equivalgono a quasi 200 gr di riso. Questo per 4 persone scarse di riso bollito.

Lavate il riso in una ciotola larga, rimescolando con la mano. Scolare via l’acqua e ripetere l’operazione fino a quando l’acqua non sarò pulita. Il riso deve essere scolato per bene, quasi asciutto. Se avete tempo l’ideale è quello di lasciarlo per mezz’oretta nel colino.

Versate il rio ben asciutto in una casseruola provvista di coperchio con un ottima tenuta ermetica. Aggiungete acqua fredda.

Le proporzioni. Per 1 tazzina di riso è necessaria la stessa quantità di acqua. C’è chi abbonda anche un poco. Un metodo usato dai giapponesi è quello di mettere la mano nella pentola. L’acqua deve arrivare al polso.
Per 2 tazzine di caffè diciamo 2 tazzine di acqua e un pezzo. Con prova polsino!

Coprite e mettete sul fuoco, portate a bollore, abbassate al minimo e cuocete per circa 15 minuti. Spegnete il fuoco, non aprite il coperchio, e lasciate cuocere nella pentola per altri 15 minuti.

Non aprite PER NESSUN MOTIVO il coperchio e non girate.

Il riso scotto cucinato in questo modo si chiama ikemeshi “Riso Vivo”. Se la pentola viene aperto allara diventa riso morto “Shinimeshi“.

Servitolo in ciotoline individuali. Non è considerato infatti elegante riempire la ciotola di riso per intero. Si versa poco riso per commensale, se finisce si riempire di nuovo. Non deve però esser rosicata la porzione, il riso abbonda sulla tavole giapponesi.

Ricetta Giapponese: Cold Miso 

(Ovvero Merluzzo Glassato con Miso e Soia)

Miso01

Al riso così bollito ho aggiunto del Merluzzo cotto nel miso. Potete sostituire il merluzzo con del salmone.

Ingredienti per 4 persone

Vi do le misure di una ciotolina (quelle trasparenti classiche che si trovano ovunque)

  • 2 ciotoline di miso
  • 1 ciotolina di sakè
  • 1 ciotolina di Marin
  • 1 ciotolina di soia (quella non salata, salata il meno possibile!)
  • 1/4 di ciotolina (anche meno) di olio di riso (o semi se non lo avete)

Preparazione

Preparate la salsa mescolando tutti gli ingredienti. Immergete con la pelle rivolta verso l’esterno il vostro pesce per mezz’ora ma anche un’ora.

Scolate per bene. Stendete della carta forno e adagiate il pesce. La pelle del pesce sulla carta forno.

Se la salsa non fosse omogenea su tutto il pesce, stendetela con una paletta o l’aiuto di un cucchiaio.

Per il forno l’ideale sarebbe un bel colpo di griglia per 10 minuti. Usando la funzione grill otterrete una sorta di panatura. Se no metodo classico 200 gradi per 15/20 minuti.

Adagiate il vostro pesce sopra il riso preparato in precedenza. Per questa ricetta, va da sé, che il riso non sarà messo nelle singolo ciotoline ma come basa per il vostro pesce.

Se piace una grattugiata di zenzero fresco. Potete portare in tavola, in una ciotolina, la salsina che sarò aggiunta a piacere.

Ti è piaciuto? Share!

4 risposte a “Dalla mia vicina Giapponese Miso Cold e cottura del riso”

    1. Ma allora hai capito che era per te il post! ahahah
      Lunedì il Giammy mi fa “solo questo per cena” ed io “si mi serve per venerdì” non ti dico la sua faccia! ahahah

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

On Key

Related Posts