TOP

Buongiorno, anche se un pochino in ritardo rieccomi come promesso, per la rubrica Asian Foodie. Ricetta spifferata sulle scale dalla vicina giapponese. Lei l'ha fa con il salmone, le ho chiesto se potevo usare il merluzzo ed ha sorriso. Quindi

salvacena

Disperati buongiorno!

Oggi ricetta facile, di stagione e contro il raffreddore. Costo bassissimo, riuscita garantita. Dato che voi, gente che non sa mai cosa cucinare, amate però vedere la Parodina o Master Chef, ho deciso anche io di bucare il video... con il mio naso potrei entrare direttamente nelle vostre cucine.

Ebbene sì video ricetta. La cosa incredibile è che le persone che seguono il blog non vedono i miei video... e su youtube le ricette di cucine non vengono minimamente calcolate, allora uno si chiede "ma chi te lo fa fare?". Sano egocentrismo!

Poi vabeh mi sono accorata che se filmo, mangio!

Il Giammy spesso è in trasferta ed io quando lui non c'è al massimo mangio un tozzo di pane, invece l'altra sera ho schiacciato play e vi ho portato nella mia cucina mentre mi preparo la cena. E se lo posso fare io, con una mano sola, mentre attendo i titoli del TG, lo potete fare anche voi!

Liguine01

Il 14 ottobre è stato il compleanno del Giammy. Anche lui tende ad invecchiare a differenza mia però non matura.

Resta sempre l'allegro minchione di sempre. La qualità che di più amo nel mio orsacchiottone è il fatto che dica sempre "possiamo fare tutto basta volerlo che c'è vò!". Il difetto più grande è essere un orso di alta montagna che non si fa mai coinvolgere. Capite bene che siamo una coppia bizzarra.

Io costantemente dico "Giammy Giammy", come una bambina, gli tiro la manica e indico cose che lui non vede. Devo proprio portacelo davanti, allora poi lui mette a fuoco e dice un misero "bello". Il Giammy non è un uomo di molte parole. Eppure quando scrive le mail fa dei capolavori, utilizza termini arcaici e ficca dentro qua e là parole in latino. L'amministratore di condominio si è dovuto inchinare di fronte a cotanto lessico.

Il Giammy non è cattivo, ma appare menefreghista, e forse, dirla tutta, un po' lo è. A lui non interessano molte cose e non ama farsi coinvolgere in cene e chiacchiere. Io invece vorrei sempre, beh lo faccio in continuazione, parlare. Parlo e parlo, racconto e...come dice lui, sempre le stesse cose.

Io e il Giammy siamo come un Minion che si trova a casa di Homer Simpson. Capite bene che.... o:O

C'è un momento in cui tutto si appiana. Dove io parlo di meno e lui di più. In viaggio. Se siamo in viaggio io passo il tempo a bocca aperta, o chiusa masticando e provando cibo locale. Il Giammy legge la guida, si informa, mi spiega e risponde alle mie domande idiota.

Il Giammy sostiene di essere già pronto per la paternità perché ha adottato un fagotto di pelo, cioè io.

Per il suo compleanno volevo fare qualcosa di sfavillante, ma lui come sempre lavorava. Mi è tornato a casa tardi ed il giorno dopo aveva un treno alle sei per Roma. Così ho deciso per la pasta, in casa nostra non si mangia molta pasta.

Questa, anche se le foto fanno schifo, è una pasta speciale. Non solo per i colori, i gusti, ma perché quella sera il Giammy ha detto delle cose.... Che le mie orecchie ... Peccato che il giorno seguente siano svanite!