TOP

Pasta al forno con la Zucca? Passa dalla Pina!

E chi lo ha detto che con la Zucca ci puoi fare solamente delle torte e delle zuppe. Pasta al forno con zucca. Mai provato? Questa ricetta è la classica ricetta della domenica, dove vi vede impegnate al mattino per poi fare un figurone a ora di pranzo. Perfetta anche per il riciclo del lunedì e vi assicuro che anche i vostri bimbi l’adoreranno. La zucca è eccenzinalo in ogni dove… dovrei provare nel cappuccino hihi!

Ricetta Autunnale: Pasta al forno con zucca e fagioli

Pasta al forno con la zucca ingredienti per quattro persone

320 gr di pasta corta

300 gr di fagioli (in scatola che famo prima)

300 gr di zucca (già pulita)

1 cipolla

Pancetta a dadini

200 gr di parmigiano

1 cucchiaio di concentrato di pomodoro

Olio,sale e pepe

Odori: salvia rosmarino e timo.

Pasta_zucca2

Preparazione pasta al forno con zucca e fagioli

Dopo aver pulito la zucca la mettiamo sul fuoco con un goccio di olio insieme agli odori (salvia, rosmarino e timo) e la pancetta. Lasciamola cuocere a fuoco lento finché non si ammorbidisce. Aggiungiamo i fagioli in scatola. Lasciamo cuocere per altri 20 minuti in modo tale che diventi una purea. Aiutiamoci con il cucchiaio per schiacciare il tutto. Versiamo dell’acqua calda per non far bruciare.

Trascorso il tempo aggiungiamo il nostro concentrato di pomodoro. Mettiamo il nostro sugo da parte in una ciotola, lasciamo nella pentola un terzo e allunghiamo con l’acqua. Non troppa, serve solo per cuocere la pasta. Portiamo ad ebollizione l’acqua con il nostro composto.

Aggiungiamo la pasta e la lasciamo cuocere.

Accendiamo il forno a 210 gradi.

Una volta cotta la pasta, meglio tenerla al dente, amalgamiamo con il nostro sugo lasciato da parte. Se siete stati bravi la pasta avrà cotto e l’acqua si sarà ritirata creando un sughetto. Ecco perché vi consiglio di mettere poca acqua per la cottura, al massimo la aggiungete calda nel mentre.

Amalgamiamo la pasta al sughetto. Saliamo e pepiamo.

Adagiamo uno strato di pasta nella teglia. Parmigiano. Poi altra pasta. Copriamo con altro parmigiano, spruzzata di pepe. Ed in forno per 10 minuti. Al termine una botta di grill.

E gnam!

Per i vegetariani: potete sostituire la pancetta con il saiten ed è delizioso.

Esaurita Sciura Milanese per vocazione e per residenza. Cucina, Viaggia e Fotografa in ordine sparso e casuale. Starnazza sempre. Non guida, ma va dappertutto.

Comments (5)

Post a Comment