Cecina01

Ben ritrovate, papere mie. Nel week end sono stata un po’ assente e non so cosa abbiate combinato. Se volete raccontarmi le gesta compiute nel vostro week end, non avete che da intasarmi la sezione commenti.

L’autunno è arrivato. Le foglie stanno cadendo e le temperature si stanno abbassando. Dubito che avremo il freddo ed il gelo cosa, che ormai, ci possiamo dimenticare. Ciononostante io debbo far finta che faccia freddo. Io amo il freddo. I maglioni, il vino rosso, i piatti caldi. Peccato non riesca ad indossare maglioni di lana e calze pesanti. Chi mi conosce lo sa, sempre e comunque vesto di cotone. In tutte le stagioni!  Già. Sono quella che a Dublino il sette di dicembre con mezzo metro di neve correva con le scarpe da ginnastica senza guanti, mentre il Giammy se ne stava all’asciutto urlando “Fa freddo!”.

Insomma. Che il freddo giunga a noi!

La ricetta di oggi è autunnale, ma sopratutto gustosa. Io ve la consiglio per una cena come amici, da servire come antipasto.

La settimana che viene è molto impegnativa già preannuncio che non sarà molto presente. Il blog, che come sapete è gestito dalla Peppina, andrà avanti. Ho la lista dei regali di Natale da smaltire. Lo so. Siamo un tantino esauriti in famiglia.

Cecina03

Cecina di Porcini

Ingredienti

150 gr di farina di ceci
200 gr di porcini
150 gr di lardo di Colonnata
2 spicchi di aglio
rosmarino
olio, sale e pepe

Cecina04

Preparazione

Mettiamo la farina di ceci in una terrina a cui, poco a poco aggiungiamo l’acqua. Per 150 gr di farina avremo bisogno di 5 dl acqua e 3 cucchiai di olio. Amalgamiamo con la frusta per eliminare i grumi.

Lasciamo riposare in frigorifero per almeno tre ore.

Trascorso le tre ore accendiamo il  forno a 180 gr. Mettiamo della carta forno in una teglia con un poco di olio. Stendiamoci la pastella e facciamo cuocere per 45 minuti.

Nel frattempo puliamo i funghi e tagliamoli a fette.

Togliamo la farinata dal forno e adagiamoci i fughi, l’aglio e il rosmarino. Saliamo e pepiamo a piacere. (Sale poco. Il lardo è già salato). Un goccio di olio. E nuovamente in forno per 15 minuti. Quando è calda adagiateci il lardo che si scioglierà con il calore.

Alla fine una spolverata di pepe e…gnam!