Quiona02

Era marzo quando al mio biologico di fiducia ho scovato la Quinoa nera. Devo essere onesta mi ha colpito il colore, non mi sono molto preoccupata di cosa fosse. Era Quinoa! Invece poi scopro sul sito del produttore che esistono più di 200 tipologie di Quinoa, tutte importate dal sud america. Possono essere della famiglia degli spinaci, come in questo caso, o barbabietola.

L Quinoa nera è ricca di proteine e di lisina un amminoacido carente nei cereali.
La quinoa contiene prevalentemente carboidrati a basso indice glicemico e grassi nobili. In ordini decrescente sono presenti i seguenti sali minerali: potassio, fosforo, magnesio, calcio, selenio, sodio, ferro, zinco e rame.

Per questa ricettina mi sono molto fidata dell’istinto e delle variazioni cromatiche. Sul nero mi sono detta ci vuole qualcosa che risalti ed allora ho subito pensato al verde. E lì nel frigorifero c’erano le zucchine. Poi la mia ingordigia di pesce ha fatto il resto.

Questo piatto è buono tiepido, ma si può tranquillamente mangiare freddo. Si possono serenamente usare anche scampi congelati. Solito trucco: un minuto in acqua bollente. Poi saranno a vostra disposizione per essere usati a piacimento.

Se gli scampi costano troppo variate con gamberi, o code di mazzancolle.

Quinoa Nera al pesto di Zucchine

Ingredienti per il Pesto di Zucchine

1 zucchina

15/20 pinoli

Qualche mandorla (non necessario)

Olio , sale, basilico

Parmigiano una grattuggiatina

Quiona04

Ingredienti

200 gr di quinoa nera

1 scatoletta di tonno

4 scampi (3 dei quali andranno aperti mentre due di guarnizione)

Olio,sale e pepe

Mezza zucchina (non necessaria)

Quiona03

Procedimento pesto

grattugiate la  zucchina con l’aiuto della grattugia. Lasciamola riposare qualche minuto così deposita l’acqua. Po con il mixer facciamo il pesto unendo tutti gli ingredienti.

Preparazione

Fate cuocere la Quinoa come da istruzioni. Una volta cotta, fatela saltare in una padella con un goccio di olio e gli scampi puliti. Aggiungete il tonno e gli scampi. Lasciate insaporire per qualche minuto. Sale e pepe.

A fine cottura mantecate con il pesto di zucchina. E una grattugiata di zucchina se vi va.

Componete il piatto con l’aiuto del coppa pasta per fare i fighi, se no schiaffate nel piatto che va bene uguale!

Sopra un bello scampo. E…gnam!

Print Friendly, PDF & Email