FuoriSalone2014

Per il terzo anno consecutivo mi accingo a starnazzare sul Fuori Salone di Milano, iniziativa che sta diventando (grazie al cielo) sempre più street e non solo per glia detti ai lavori. Pare proprio che gli organizzatori siano riusciti a convincere il Comune e la Regione Lombardia che far diventare Milano città d’Europa significa anche aprirla alla gente.
Sicuramente ci sono persone che sono dei design victim per lavoro o per passione, ma ci sono tanti comuni mortali a cui piace guardare, curiosare e magari viversi Milano in veste differente. Tutto questo è per me Fuori Salone.
Quest’anno il Fuorisalone si tiene dal 8 al 13 Aprile.

Il programma preciso delle manifestazioni si deve ancora definire, alcuni però sono già noti anche perché replicano il grande successo della passata edizione. Uno fra tutti: il Brera District.

Le Lumachine di Moscova

Per ora sono riuscita a scovare che vi saranno eventi realizzati da da Exnovo, presente con le lampade Affilia, Rhizaria e Voltaire. Ed uno spazio dove veranno espsoti i prodotti Made in Italy.
Come l’anno scorso tanti coktail party (si perché a Milano si fa tutti mini, l’importante è esserci non mangiare! Ahaha).
In Via Solferino 27 vi segnalo Unite Design dove saranno esposti alcuni prodotti innovativi, sempre made italy.

Altro distretto Design Street è sicuramente la zona dei Navigli su cui sono stati già svelati i primi eventi. Uno di Prestige & Nature, la chiatta del design in&out e del buon gusto, a cura di VG Crea. Trattasi di un’ambientazione galleggiante con proposte di arredo che ruotano intorno al tema di fondo della convivialità attorno al cibo. Segue Design for future, la chiatta della sperimentazione, della riqualificazione e del landscape, a cura di Arch. Massimo Malacrida e VG CREA. Un’esposizione di prodotti innovativi, prototipi ideati da giovani designer.

Vi lascio con il video dell’anno scorso, giusto per una ripassata veloce.

Fuori Salone made in iPhone: clicca qui per vedere il video.

Print Friendly, PDF & Email