Rana03

Mi ero quasi dimenticata di questa ricetta, fatta secoli fa. Pur avendola fatta, nel senso di fotografata, molto tempo fa è da considerarsi un evergreen.
La Rana Pescatrice, a mio avviso, è un pesce fantastico, magari non all’altezza del mitico merluzzo, ma se la gioca alla pari. La rana pescatrice è molto cicciotosa (termine tecnico per dire con polpa), priva di lische. O meglio le lische ce l’ha, ma è facilmente trovabile in commercio bella pulita, come il merluzzo.

Rana04

Questo pesce è l’ideale anche per i bambini. Potete tagliarlo facilmente a tocchetti ed impanarlo, o semplicemente avvolgere in foglie di spinaci. Ideale anche per la pasta. Fantastico al forno. Magico come ripieno di verdure.
La rana pescatrice è tanto brutta quanto buona, ne sono ricchi quasi tutti i mari, compreso il Mediterraneo. La rana pescatrice, per il suo orribile aspetto, è chiamata anche diavolo di mare o rospo. Ricorda un pochino la Razza, infatti come la “cugina” ama stare presso i fondali sabbiosi. Si adagia comodamente sul fondo e si mimetizza perfettamente con i fondali sabbiosi e fangosi, attendendo la povera preda.
La rana pescatrice è una carne magra e ricca di minerali, in particolare: potassio, fosforo e sodio. E come il mio amato merluzzo è ricca di omega 3. Ed ecco perché la consiglio vivamente anche per i bimbi.
Il connubio che a me piace molto è la rana pescatrice con i carciofi. Già altre volte vi ho proposto delle idee molto sfiziose con cui gustare a pieno questo straordinario pesce, forse però non sono proprio adattissime ai bimbi.

In passato ho fatto degli spiedini di coda di rospo con i carciofi. La ricette è di una semplicità disarmante e la trovi qui.
Un’altra ricetta, un po’ orientale per la presenza del miele, è la rana pescatrice con verdure che trovi qui.

Rana pescatrice con pistacchi

Rana01

Ingredienti

Una coda di rospo (già pulita ovvero priva dell’osso centrale) di almeno 1kg e oltre.

100 gr di pistacchi (granella, o comunque senza buccia)

5/6 carciofi

30 gr di parmigiano

1 albume

1 limone

Timo, sale, pepe

Rana02

Preparazione

Tritate nel mixer il pistacchio, l’aglio senza pelle ed il timo. In una ciotola dove avrete riposto l’albume incorporate il trito. Aggiungete successivamente il parmigiano ed una grattugiata di limone.

Pulite i carciofi e metteteli a bagno in acqua e limone così da non farli annerire.

Senza l’osso la rana pescatrice avrà una tasca naturale nella quale metteremo il nostro composto di pistacchi. Legatela con dello spago da cucina.

In una teglia ricoperta da carta forno adagiamo i nostri carciofi. Un filo di olio sui carciofi, e adagiamo la nostra rana pescatrice.

In forno per 20 minuti circa a 200°. E…gnam.

Print Friendly, PDF & Email