Sono circondata da persone che continuano a ripetermi “Ma tanto il Natale…”. Persone che si sentono vecchie, sole. Altre che sono talmente sobbarcate di preoccupazioni