Cioè io avrei 32 anni? Ma va!

sconvoltaSono sconvolta è dire poco.
Devo premettere che io non so dare l’età alle persone, come non so dire se è bello o brutto.
Per me una persona è bella o brutta in funzione di quanto gli voglio bene. Più una persona è mia amica e più provo affetto e più diventa bella. Poi ci sono le eccezioni, ma in linea teorica è così. Stessa cosa per l’età. Ci sono personaggi, vedi mio nipote, che sono più piccoli di me che mi sembrano molto più grandi e persone più grandi che però li sento fragili e quindi sono più giovani.
Il Giammy per me è un figo giovane. Lui si sente brutto e semi anziano. Per dire che ..si ecco.
Sono sconvolta.
Io mi sento una bambina che ancora non ha capito quale sia esattamente il su posto nel mondo. Ed invece scopro che sono una persona adulta, con un piede nella fossa.
Sono sconvolta.
Ho preso in mano le procure aziendali per una verifica e mi lampeggia li un anno. Era riferito ovviamente ad un collega che però, guarda caso, ha gli stessi anni del Giammy. Non ci potevo credere. In primis perché questo tizio, il mio preferito, ha un tantino i capelli bianchi e non so mi sa di vecchio. Figo ma vecchio. Ed invece ha gli anni del Giammy.
Sono rimasta talmente sconvolta che ho preso un file Excel, lo giuro. Ed ho messo l’anno di nascita del Giammy ed il mio. Ho inserito la formula , ho premuto invio.
E…sono sconvolta.
Devo compiere 32 anni. Rendiamoci conto. E non è solo questo ad avermi sconvolto. È l’età del Giammy che mi ha colpito in piena faccia. Si ok è più grande, ma … insomma ho chiesto
Giammy tu hai sempre avuto la stessa età?”
“Pina hai sbattuto la testa?”.

Ti è piaciuto? Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

On Key

Related Posts