Ci sono momenti molto intesi, in cui le giornate si susseguono tra impegni di lavoro e emergenze familiari. Fermarsi sul divano a guardare la propria serie TV preferita pare una missione impossibile. Un miraggio.

Più o meno quanto è successo a me nelle scorse settimane, ecco perché mi sono detto: “Oggi basta”. Era domenica, ho spento tutto e sono andata alle terme. Una pausa da lavoro, cellulare e mail serve sempre.

Molte terme aprono solo nella bella stazione per sfruttare giardini e terrazze o perché situate in località turistiche. Certo ci sono quelle di alta montagna dove la figata è proprio stare alle terme con fuori la neve. Io però cercavo delle terme “cittadine”, non troppo lontano da Milano e non troppo costoso. Volevo una piccola pausa non lasciarci un rene!. La scelta è quindi caduta su Rivanazzano Terme. 

Essendo la una Youtuber esaurita non potevo esimermi di filmarvi le terme.

Video Rivanazzano Terme zona vasche

Il video è datato quindi non eccezionale, ma vi fa capire come sono fatte.

Opinioni su Rivanazzano Terme

Rivanazzano Terme è in provincia di Pavia, quindi non molto distante da Milano. La struttura non è grandissima ma è moderna e pulita.  Vi giro un consiglio che mi ha dato la  receptionist, ovvero di andare la domenica pomeriggio.

Noi siamo arrivati alle 12.30 e siamo andati via alle 16.00. C’eravamo solo noi due. Si perché la domenica l’orario è 10 – 16 in teoria si può stare solo 3 ore. Così le persone arrivano tutte la mattina per poi mangiare lì (vi è un piccolo bar che su prenotazione fa insalate, piatti leggeri). Noi, controtendenza, siamo arrivati mentre tutte le persone uscivano godendoci le terme in pieno relax.
Lo spazio intorno alle vasche ha pochi lettini quindi se c’è calca non è il massimo; ma la vasca consente sicuramente ampi spazi. Vi sono le docce per la cervicale. Docce di acqua calda e fredda. Il percorso vascolare. E tanti idromassaggi.  Poi è presente il bagno turco e la sauna. Il personale è cortese e al tuo servizio. Il costo modico.

Una bella esperienza. Ed una domenica tutta per me il Giammy sorseggiando una bella tazza di the allo Zenzero. Tra l’altro da fare a casa.

Questo il sito della struttura: http://www.termedirivanazzano.it/

Tisana alla Zenzero home made e ti senti subito alle terme

Lo zenzero (Zingiber ) ha un gusto calmante e rilassante, con un tocco speziato che ti spinge a restare vigile e attento. Lo zenzero è usato comunemente contro i problemi di stomaco, contro il mal d’auto e generalmente anche per le febbri lievi.. È innegabile che abbia tanti benefici, infatti:

  • stimola la digestione
  • stimola la circolazione
  • allevia le coliche e l’indigestione
  • riduce la flatulenza
  • riduce il livello di zuccheri nel sangue
  • aumenta la perspirazione
  • calma i dolori mestruali
  • scioglie i grassi e aiuta a perdere peso
  • contribuisce a ridurre il mal di gola e la sinusite

tisana

Ingredienti

  • Radice fresca di zenzero – circa 85g
  • Acqua bollente – circa 3 tazze
  • Miele/sciroppo d’acero/zucchero di canna/mela/limone – per addolcire e aggiungere un po’ di gusto

Preparazione

Lava la radice di zenzero. Strofinala per bene.Pela lo zenzero e affettalo sottilmente, per ricavarne dei pezzetti piccoli. Fai attenzione quando lo tagli. Non è assolutamente necessario pelare la radice se riesci a lavarla molto bene.
Nel mentre fai bollire l’acqua.

Versa l’acqua bollente nella teiera in cui avevi posto precedentemente le fettine fresche di zenzero. Rimetti il coperchio sulla teiera per trattenere il calore e l’aroma. Lascia in infusione per 10-15 minuti. Dopo che hai filtrato la tisana aggiungi del miele o dello sciroppo.

Io l’ho provato con miele e limone. Divino!!

Print Friendly, PDF & Email