rain

Vi avevo accennato al fatto che trasmettevo da una camera di albergo. Ebbene siamo andati da venerdì a domenica a Sanremo per un week end di relax e pesce.

Ieri è stato il mio ultimo giorno di lavoro. Sono in questo gruppo dal 2008, ho girato praticamente ogni azienda. E nel girare ho conosciuto persone, ho fatto esperienze. L’ultimo giorno non è mai come te lo aspetti. Questa volta è stato all’insegna della normalità. Io non mi sentivo particolarmente bene, infatti il giorno prima ho visto bene di vomitare più volte in ufficio (un bel ricordo per i colleghi), quindi niente saltelli.

Oggi mi sento pronta. Fino a ieri non riuscivo neanche a metabolizzare l’idea di andarmene da quella che ormai consideravo la mia famiglia. I miei fidati commensali per i miei muffin. Ma oggi sono pronta.

So che sarà un anno difficile. Il cambio, l’azienda che è più grande e importante il settore che non conosco. Io che soffro i cambiamenti. Eppure sono positiva. Non è da me. Non so sento di potermi finalmente sentire utile e parte di qualcosa e sento che questo è il primo importante passo per qualcosa di grande, qualcosa che possa poi chiamarsi famiglia. Quella vera, personale.

Sanremo

Sul fronte casa ancora nessuna novità. Sarebbe veramente fantastico che si bloccasse per fine mese ed iniziare l’estate nella nuova casa, sarei veramente felice. Stringo i denti e cerco di non demoralizzarmi.

Spero che nonostante il nuovo lavoro possa avere la forza ed il tempo di aggiornare il blog che è diventato veramente la mia finestra sul mondo. Il mio mondo. Dove ci sono solo sorrisi, abbracci e chiacchiere davanti ad una bella fetta di torta. Mi spiace tantissimo non poter festeggiare la pasqua con voi, ma prometto che se mi segnalate sui vostri blog lavoretti o ricette sarà pronta a segnalarle.

Non ho una cucina, mi manca il tempo e non ho neanche l’ADS navigo con iPad o iPhone e una pennetta da 3 giga che sfondo sistematicamente. Ecco perché non posso pubblicare le foto, i video,ect… Si sono in astinenza da banda larga. Sto accumulando tante di quelle cose che secondo me a Natale pubblicherò vicende di pasqua e quando saremo coperti dalla neve, vi farò vedere foto di me in costume (no beh quello possiamo anche risparmiarcelo).

Se vi va di saperne di più sul mio week end Ligure non dovete far altro che cliccare qui: Sanremo una Ventata di Primavera

Ehm si, ho un altro blog. Un blog “Diario di bordo” se vogliamo chiamarlo così dove raccolgo idee per viaggi che vorrei fare o che ho fatto. Mi piace piegar per bene le cose e metterle in ordine di colore e sistemarle in cassetti colorati. Si sono un po’ folle, ma ancora ti stupisci?! Il link, sicuro di volerlo? Eccolo: http://pepetour.wordpress.com/

Comunque qui ci sono TG che mi spaventano dichiarando : “ancora inverno, freddo, gelo”. Io non ne posso più.  Sono metereopatica, se piove mi incavolo. Ecco. Con il sole, come un girasole, mi apro, giro e sorrido.

Urlate con me: “Voglio la primavera!”

Print Friendly, PDF & Email