Sono al giro di boa.

Ringrazio per il freddo e aver fatto finalmente il cambio stagione.

Ringrazio di essermi mozzata solo due dita su dieci, tagliando kg di zucca.

Ringrazio perché ho ripreso a sfornare dolci e il mio cuore sta meglio.

Non respiro quando non ci sei.

Non respiro se dai tuoi polmoni esce fumo.

Non respiro nel sapere che domani sarà difficile.

Chiudo gli occhi.

Inspiro profondamente. Cannella che si mischia alla zucca e si amalgama nella pastafrolla.

Scrollo le spalle. Va bene così.

Sono felice di esserci.

Print Friendly, PDF & Email